Crea sito

Aranzada dolci sardi

Aranzada è un dolce tipico Nuorese preparato con scorze di arancia miele e mandorle, un dolce semplice ma davvero goloso!!

 

Ingredienti :

  • 300 grammi di scorza di arancia non trattate
  • 200 grammi di miele mille fiori
  • 100 grammi di mandorle pelate
  • per decorare palline colorate

Procedimento :

Lasciate a bagno nell’ acqua le arance per qualche minuto poi asciugatele.

Sbucciate le arance con un coltello o un pelapatate cercando di eliminate la parte bianca il più possibile.

Se ci dovessero ancora residui della parte bianca raschiatela ancora con un coltello, andrà via facilmente..

Tagliare a listarelle la buccia mettetela in un barattolo o recipiente riempitela d’ acqua e lasciatela 3 giorni cambiando ogni giorno l’ acqua, servirà per eliminare l’ amaro.

Trascorsi tre giorni, scolate le striscioline di arancia dall’ acqua, preparate un pentolino con acqua mettetelo sul fornello e appena bollirà aggiungete le bucce, fatele bollire 5 minuti.

Questa operazione dovete farla per 3 volte, ossia per tre volte dovete bollire le bucce , scolarle e ripetere l’ operazione.

Alla terza volta scolate le bucce e mettetele ad asciugare in un panno pulito.

Mettete a tostare le mandorle e assieme  alle listarelle di arancia , appena le mandorle saranno dorate togliete tutto dal forno.

Per tostare le mandorle metto il forno a 100° per circa 10 minuti, quando saranno pronte tagliarle a listarelle.

Mettete il miele in un pentolino e appena si sarà sciolto, senza farlo bollire, aggiungete le scorze di arancia, ci vorranno circa 30 minuti che le bucce assorbiranno il miele, girate con frequenza con un cucchiaio e a fine cottura gli ultimi 5 minuti aggiungete le mandorle,

Lasciate raffreddare un po’ e sistemate le scorzette in pirottini di carta, poi decorate con palline colorate.