TORTA NUA CON CREMA E AMARENE ^__^

Una torta semplice che racchiude una morbida crema pasticcera e amarene, si scioglie letteralmente in bocca…😉
E’ facile intuire (dalle foto) che la ricetta in questione sia la famosa Torta Nua, un dolce molto conosciuto sul web, apprezzato sopratutto per le sue numerose varianti 😛
E voi come la preferite? Io, oltre alla crema pasticcera, ho aggiunto delle amarene sciroppate che adoro e devo ammettere che ha un gusto sublime!
Buongiorno a tutti! Vi lascio la mia ricetta, che considero una vera coccola per iniziare la giornata in dolcezza! ❤
Consumatela a colazione o a merenda, fate un po’ voi …a mio dire è ottima da gustare in ogni momento della giornata! 😛
TORTA NUA CON CREMA E AMARENE ^__^
Ingredienti (per uno stampo di Ø20cm)
Per la crema pasticcera :
250 ml di Latte intero
1 Uovo
50 g di Zucchero
20 g di Maizena
30 g di Farina 00
Scorza grattugiata di Limone
1/2 Bustina di Vanillina
Amarene sciroppate qb
Per la torta:
2 Uova grandi
100 g di di Zucchero di canna
Scorza e succo di Limone
100 g di Burro sciolto
50 ml di Latte
½ Bustina di Lievito per dolci
200 g di Farina 00
Procedimento per: Torta Nua con Crema e Amarene
Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti elencati per la crema (tenendo da parte le amarene) e lavorateli con le fruste elettriche.
Successivamente versateli in un pentolino a fiamma bassa, mescolate con un cucchiaio sino a che la crema non si sarà addensata.
Trasferitela in una ciotolina e fatela intiepidire.
Per la torta: montate le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto spumoso, versate il succo e la scorza grattugiate del limone.
Unite il burro fuso e continuate a mescolare, gradualmente aggiungete la farina ed il lievito setacciati, infine il latte. Amalgamate il tutto e versate l’impasto all’interno dello stampo imburrato.
Con l’ausilio di un cucchiaio distribuite la crema a piacere sulla superficie della torta. Cospargete qua e là le amarene sciroppate.
Mettete la torta in forno ad una temperatura di 180° per circa 30 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di toglierla dal forno. Spolveratela di zucchero a velo e gustatela 😛
Precedente Crostatine ricotta e mandorle Successivo Risotto con funghi secchi e piselli