Sponge cake

Quando sei giù di tono, hai solo un’alternativa: goderti lo spettacolo del sole che spunta al mattino e preparare una bella torta che ti renda felice! ^__^
Una torta che ti delizi ad ogni morso, che ti faccia ritornare il sorriso sulle labbra… 
Stamattina vi presento la mitica “Victoria Sandwich” o “Sponge Cake”, una torta anglosassone molto raffinata, dedicata alla Regina Vittoria, dalla quale prende il nome ^__^
Si narra che la Regina fosse abituata a pranzi leggeri e che nel pomeriggio l’assalisse la voglia di qualcosa di dolce. Così Anna, la Duchessa di Bedford, una delle dame di compagnia della regina, creò questa torta per soddisfare i suoi languorini.
Sua Maestà Vittoria ne divenne così ghiotta da gustarne una fetta al giorno all’ora del tè. Ecco la ricetta:

Buongiorno e Buona Settimana a tutti con la …

Sponge Cake ^__^

Ingredienti:

200 g di Farina 00
130 g di Burro
200 g Zucchero Semolato
3 Uova
8 g di Lievito per dolci
Mezzo bicchiere di latte

Per la farcitura:

Confettura di Lamponi homemade
200 ml di Panna
100 g di Mascarpone
Zucchero a velo
Lamponi per la decorazione

Preparazione per la Sponge Cake:

In una boule sbattete il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere una crema.
A parte lavorate le uova con una frusta, incorporatele delicatamente al burro montato.
Aggiungete la farina, il lievito e il latte, poi mescolate bene il tutto.
Suddividete l’impasto in due stampi da 18 cm di diametro.
Mettete in forno a 180° e fate cuocere per circa 20 minuti .
Nel frattempo montate la panna con il mascarpone e lo zucchero a velo.
Appena le due tortine saranno pronte, sfornatele e procedete alla farcitura; spalmate al centro delle due tortine prima la confettura, poi la crema e ancora confettura.
Sovrapponete in modo da formare un sandwich, spolverate con tanto zucchero a velo e poi gustate pure!

Precedente Crema Pasticcera Successivo Spaghetti con lupini e pomodorini confit