Crea sito

Plumcake dolce cuore … sorpresa per S. Valentino

Che festa degli innamorati è se noi che “pasticciamo” non presentiamo un dolce che ricordi l’amore?
Fermo restando che chi si ama, si ama 365 giorni l’anno e non solo il 14 Febbraio e … bla bla bla … quest’anno proviamo a portare in tavola, magari a colazione,  un dolce plumcake che, se come ho fatto io, tagliate al momento, lascia tutti a bocca aperta!
L’effetto sorpresa è garantito! Quando ho tagliato il plumcake l’altro giorno, perfino il più distratto di casa è rimasto a bocca aperta!
“Ma come hai fatto?”
L’esecuzione, come vedrete poi nei passaggi fotografici, è molto semplice; si tratta di un pandispagna che può essere colorato di rosso (usando i colori idrosolubili), se volete stupire a S. Valentino, o al cacao o lasciato al naturale in altre occasioni, che poi viene coppato con un tagliabiscotti a forma di cuore (ma anche con altre formine di vostro gusto) e inserito all’interno della massa plumcake.
Divertitevi a preparare questo dolce plumcake per le persone che amate e servitelo a colazione, oppure a pranzo/cena accompagnato da crema inglese o panna montata. Ottimo anche da servire per la festa della mamma .. del papà…
Ricetta estrapolata qui, e personalizzata.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i cuori:

  • 3 cucchiaiYogurt bianco naturale
  • 180 gFarina tipo 1 (o 00)
  • 80 gZucchero
  • 1Uovo (grande)
  • 120 gLatte
  • Mezzo cucchiainoColoranti alimentari (idrosolubili)
  • 5 gLievito in polvere per dolci
  • 70 gOlio di riso
  • Vaniglia
  • 1 pizzicoSale

Per la massa plumcake:

  • 4 cucchiaiYogurt bianco naturale
  • 260 gFarina tipo 1
  • 70 gAmido di mais (maizena)
  • 120 gUova (2 grandi)
  • 1Albume
  • 150 gZucchero
  • 150 gBurro (morbido)
  • 150 gLatte
  • 16 gLievito in polvere per dolci
  • Vaniglia
  • 1 pizzicoSale

Per decorare:

  • 70 gCioccolato bianco
  • briciole pds

Strumenti

  • Stampo da Plumcake 34×12

Preparazione

Per i cuori:

  1. – Separare l’uovo e montare a neve ben ferma l’albume. (foto 2)

    – Montare con il frullino, il tuorlo con lo zucchero, unire l’olio o il burro fuso a filo e poi lo yogurt e il pizzico di sale, mescolando bene. Unire poco per volta la farina setacciata con il lievito e la polpa di vaniglia, alternando lentamente con il latte.

    – A questo punto, aggiungere il colorante o il succo e l’albume montato a neve incorporando delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto. (foto 1-3)

    – Versare il composto in una pirofila, ho usato una in alluminio usa/getta da 8 porzioni, e livellare.

    – Cuocere in forno caldo a 170°C (termovent.) per 15′  o 175°C (statico)-prova stecchino.

    – Una volta freddo, sformare, coppare e mettere da parte. (foto 4)

Per il plumcake:

  1.  Montare l’albume a neve e mettere da parte.

    – Montare lo zucchero con il burro morbido, poi unire le uova intere una alla volta, e mescolare fino ad ottenere una massa bianca e spumosa.

    – Aggiungere lo yogurt e il sale.

    – Unire le polveri setacciate, il lievito e la polpa, alternando al latte; mescolare bene.

     Versare 1/4 della massa nello stampo unto, adagiare i cuoricini senza lasciare spazio tra loro, e versare il resto della massa.

    – Livellare con una spatola e cuocere in forno a 170°C (termoventilato) o a 175 °C (statico) per circa 40/45′ (dipende sempre dal forno per cui fate la prova stecchino)

    – Sfornare, sformare e lasciar raffreddare su una grata prima di tagliarlo.

    Infine

    – Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o al micro, versarlo sul dolce freddo e decorare a scelta.

Note:

– Per il plumcake al cacao: sostituire l’amido di mais con la stessa quantità di cacao amaro. Ovviamente nulla vieta di aromatizzare con scorza di limone o arancia, estratto di mandorle …

– Per i cuori rossi:  Se non trovate il colorante rosso potete usare il cacao (stessa dose), o usare 100 g di succo di lamponi

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Plumcake dolce cuore … sorpresa per S. Valentino”

  1. È bellissimo, sicuramente anche buonissimo, s'ha da fare! Lo farò proprio così, con il cuore rosso, perché è più scenografico ;))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.