La pizza senza impasto

Può una pizza che come dice il titolo del post, essere realizzata senza impasto? Sì!
Può una pizza senza impasto risultare croccante e soffice al tempo stesso? Sì!
Autrice di questo ‘prodigio’ è sempre lei, io ho cambiato solo una cosa: ho usato il lievito madre al posto del lievito di birra.
Vi assicuro che è buonissima!! Dovete assolutamente provare a farla.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Due teglie tonde da 25/30

Versione con lievito madre

  • 400 gFarina tipo 1 (o una farina per pizza)
  • 450 gAcqua
  • 150 gLievito madre
  • 8 gfiocchi di patate (quelli per il purè)
  • 8 gSale fino
  • 16 gOlio
  • 1 cucchiaioZucchero (o Malto)

versione con lievito di birra:

  • 10 gLievito di birra fresco
  • 300 gAcqua
  • resto Ingredienti uguali

Condimenti:

  • a Piacere

Strumenti

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • 2 Teglie

Preparazione

  1. – Mettere la farina, il sale e i fiocchi in una grossa ciotola, versare tutta l’acqua dove si è fatto sciogliere il lievito e lo zucchero aggiungere subito l’olio e mescolare velocemente per 1′-2′.

    – Coprire con la pellicola e mettere in frigo per 20/24h.

    – Il giorno dopo, tirare fuori dal frigo un paio d’ore prima, poi rovesciare l’impasto sulla spianatoia ben infarinata con semola di grano duro, spezzare in 2 e dare ad ogni pezzo le pieghe del primo tipo. Ossia:

    stendere il rettangolo di pasta, piegare di 1/3 e porre la parte libera su quella già piegata.

    Spezzare in 2 e ripetere l’operazione delle pieghe per ogni pezzo, dopodiché capovolgere dando forma di palla ai pezzi, chiudendo le estremità sotto. (vedere qui)

    – Lasciare riposare coperte per 1/2 ora o fino a raddoppio.

    – Ungere le teglie e stendere senza alcuna difficoltà l’impasto.

    – Accendere il forno alla massima temperatura, condire e infornare per i primi 5’/8′ nella parte bassa, poi spostare in mezzo e finire la cottura.

    Io ho condito una pizza con mozzarella fiordilatte (ben sgocciolata), funghi, salsiccia e parmigiano, l’altra con fiordilatte, tanto rosmarino, prosciutto cotto e patate.

E quindi, dopo questa, la pizza senza impasto sarà spesso protagonista nella mia cucina!

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “La pizza senza impasto”

  1. Impasto velocissimo. I fiocchi di patate sono facili da reperire? Te lo chiedo perché non li ho mai usati. Proverò anche questa versione. Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.