I Panini con le gocce di cioccolato

Alzi la mano chi non ha comprato almeno una volta i famosi panini con le gocce di cioccolato!!
Io stessa, ne ho parlato nel mio primissimo post sul blog, che potete vedere qui  e da quella versione non mi sono mai mossa.
Poi qualche giorno fa, sul blog di Paoletta ho letto la sua ricetta e ho deciso di provarla, con qualche variazione..
Che dire.. sono semplicemente fantastici!!
Nel post originale, è previsto l’uso della farina di riso, ma quando mi sono resa conto che l’avevo finita, ho deciso di usare l’amido di riso. Non so se è l’ingrediente segreto ma sono talmente morbidi e profumati, che si fa fatica a resistere alla tentazione e anche se non si congelano appena freddi, sono sempre morbidi!!
Quelli famosi non li comprerete più!!

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
229,86 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 229,86 (Kcal)
  • Carboidrati 36,86 (g) di cui Zuccheri 9,63 (g)
  • Proteine 4,77 (g)
  • Grassi 8,07 (g) di cui saturi 4,09 (g)di cui insaturi 2,76 (g)
  • Fibre 4,21 (g)
  • Sodio 226,95 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 70 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

I panini con le gocce di cioccolato
  • 450 gfarina ( w330)
  • 3 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainomiele di acacia
  • 85 gzucchero
  • 1tuorlo
  • 1uovo
  • 75 gburro
  • 80 ggocce di cioccolato (tenute in freezer)
  • scorza d’arancia (grattugiata)
  • 115 glatte intero
  • 150 gacqua
  • 8 gsale
  • 50 gamido di riso (o farina di riso)
  • q.b.vaniglia (in semi/polpa/estratto)

Per pennellare:

  • 1tuorlo
  • q.b.latte

Strumenti

  • Planetaria oppure Macchina per il pane

Preparazione dei panini con le gocce di cioccolato

  1.  Con 25 g di burro presi dal totale, preparare un burro aromatizzato facendolo sciogliere in un pentolino con la buccia dell’arancia grattugiata. Tenere da parte, coperto.

    – Preparare un lievitino, facendo sciogliere nell’acqua il miele con il lievito e 150g della farina presi dal totale; mescolare e far lievitare (1 h e 30′ ca) fino a che non si formano le prime bolle.

  1. – Trasferire il lievitino nella planetaria, e con la foglia iniziare a lavorare inserendo: 1/2 del latte, 3/4 dello zucchero e la farina necessaria affinché l’impasto sia morbido ma incordi.

    – Proseguire con l’altra metà del latte, la seconda parte dello zucchero e la farina per incordare;

    – inserire l’albume, terza parte dello zucchero e la farina;

    – aggiungere il tuorlo, la quarta parte dello zucchero, e la farina;

    – poi, il tuorlo, il sale e la farina.

  1. Prima di ogni inserimento, far si che il precedente sia incordato.

  1. – Subito dopo aggiungere la farina necessaria per portare in corda l’impasto, e renderlo elastico, ribaltandolo ogni tanto.

    – Inserire il burro aromatizzato, dare qualche giro e poi il burro morbido a fiocchetti e infine la vaniglia.

    – Montare il gancio, e aggiungere le gocce fredde di freezer e lavorare a bassa velocità per qualche minuto.

  1. – Arrotondare e far lievitare 1 h coperto.

    – Riprendere l’impasto, fare le palline circa 12 da 70 g e lavorarle come spiegato qui 

Cottura dei panini con le gocce

  1. – Mettere le palline, in una teglia rivestita di carta forno, pennellarle con la miscela di latte e tuorlo, coprire e far lievitare fino a raddoppio (1h ca).

    – Pennellare nuovamente le palline e cuocere in forno caldo a 180°C, per 15’ca.

Consigli:

Ovviamente l’impasto si può fare con la mdp o a mano (per i più esperti).. è stato più difficile scrivere il post che farli..

– Se non avete la farina di riso, provate a polverizzare il riso

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.