Baci gelati fatti in casa

Con la ricetta dei baci gelati fatti in casa, potete realizzare in pochi e semplici passaggi dei veri e propri bon-bon davvero golosi e piacevoli da gustare.

In realtà non è una vera e propria ricetta, ma più un modo di consumare un po’ di gelato avanzato nella vaschetta, oppure una simpatica maniera per servire agli ospiti qualcosa di inaspettato e diverso.

Quindi cosa ci serve? Dell’ottimo gelato, possibilmente al cioccolato o gianduia, nocciole e cioccolato fondente.

Vi spiego anche qualche trucchetto per far sì che durante il passaggio di copertura, il gelato non si sciolga!

Vi ho incuriosito abbastanza?

LEGGI ANCHE:

Baci di amaretti al cocco

Baci gelati
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni10 baci
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

Baci gelati fatti in casa

45 g gelato alla nocciola
150 g cioccolato fondente al 50%
10 nocciole intere spellate
55,33 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 55,33 (Kcal)
  • Carboidrati 5,69 (g) di cui Zuccheri 4,40 (g)
  • Proteine 0,59 (g)
  • Grassi 3,40 (g) di cui saturi 1,68 (g)di cui insaturi 1,47 (g)
  • Fibre 0,71 (g)
  • Sodio 2,12 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 11 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi

Preparazione dei baci gelati

Con uno scavino per melone, prelevare delle piccole palline di gelato e appoggiarle o in una vaschetta per il ghiaccio oppure su un foglio di alluminio.

SUGGERIMENTO IMPORTANTE: mettete sotto il foglio di alluminio o la vaschetta dei cubetti di ghiaccio una tavoletta di ghiaccio sintetico.

Passate immediatamente in congelatore.

– Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o al microonde e fatelo intiepidire.

– Mettete una nocciola su ogni pallina di gelato, premendo leggermente.

Finitura dei baci gelati fatti in casa

– Immergere velocemente una pallina di gelato alla volta nel cioccolato intiepidito, scolare l’eccesso e sistemare man mano su un vassoietto o piatto.

Il cioccolato a contatto col gelato solidifica immediatamente.

– Conservate in freezer e servite a piacere ai vostri ospiti.

Grazie per essere passato! Se ti è piaciuta la ricetta, lascia un commento!

Seguimi sui social Facebook e Instagram per essere sempre aggiornato.

1,5 / 5
Grazie per aver votato!

5 Risposte a “Baci gelati fatti in casa”

  1. Le palline di gelato quanto devono stare nel congelatore ? E la nocciola va messa prima di mettere nel congelatore ?

    1. Ciao Stefania, le palline devono stare in congelatore il tempo necessario affinché solidifichino di nuovo .. essendo piccoline, 10/15′ sono sufficienti.
      Poi metti la nocciola e ripassa un attimo in congelatore .. magari intanto che il cioccolato fuso intiepidisca. Mentre lavori, metti sotto una tavoletta di ghiaccio così i tempi di passaggio in freezer si riducono tantissimo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.