Crea sito

Taccole e patate

Le taccole e patate sono uno dei tanti piatti che mi ricordano l’infanzia. Le faceva spesso mio padre e io le ho sempre apprezzate. Le taccole, diversamente da quanto comunemente si pensa, non sono una varietà di fagiolo ma di pisello. Si tratta di leguminose commestibili appartenenti alla Famiglia delle Fabaceae, Genere Pisum, il cui nome latino completo (Genere, Specie e Varietà) corrisponde a Pisum Sativum macrocarpon.
Semplici da preparare ma gustose, le taccole con le patate possono essere considerate indifferentemente un primo, un secondo o un ottimo piatto unico.

Taccole e patate

Ingredienti
500 g di taccole
400 g di polpa di pomodoro a pezzettoni
3 patate grosse
Uno scalogno
Uno spicchio d’aglio
Pepe nero
Olio extravergine

Preparazione:
Versare un giro d’olio in un tegame capiente, portarlo a temperatura e aggiungere lo scalogno affettato finemente assieme allo spicchio d’aglio intero

image

Sbucciare le patate, tagliarle a spicchi e quando lo scalogno appassisce aggiungerle al tegame facendole saltare per un minuto

image

Pulire le taccole togliendo le punte ed eventuali filamenti, tagliarle a metà e lessarle in acqua bollente per cinque minuti, scolarle e unirle alle patate

Taccole

Aggiustare di sale e di pepe, rimuovere lo spicchio d’aglio, aggiungere i pomodori a pezzettoni, due bicchieri d’acqua e fare cuocere a fuoco medio per 25 minuti circa avendo cura di scuotere ogni tanto il tegame senza mescolare in modo da lasciare le patate integre

image

Spegnere il fuoco, lasciare riposare per 10 minuti e servire con un filo d’olio


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto