Crea sito

Pesce spada panato al forno

Pesce spada panato al fornoOttimo e leggero il pesce spada è un alimento versatile che si presta ad innumerevoli preparazioni ed abbinamenti.
In questa ricetta, il pesce spada panato al forno, lo propongo con una golosa panatura un po’ inusuale arricchita dai semi di sesamo e la scorza di limone e una cottura al forno.
La preparazione inoltre ha il vantaggio di essere molto semplice e veloce.
Si ottengono così delle “cotolette” saporite e digeribili tutte da gustare. Non ho volutamente messo le dosi degli ingredienti della panatura in quanto ognuno potrà liberamente scegliere le proporzioni in funzione dei propri gusti.

Pesce spada panato al forno

Ingredienti per quattro persone:
4 fette di pesce spada spesse
Un uovo
Pangrattato qb
Grana grattugiato qb
Pepe nero qb
Una manciata di capperi dissalati
Uno spicchio d’aglio
Vino bianco qb
Un cucchiaio di semi di sesamo
Scorza di limone grattugiata
Olio extravergine

Preparazione:
In un piatto sbattere l’uovo, aggiungere un pizzico di pepe nero macinato e salare

In un altro piatto versare il vino con un filo d’olio ed emulsionare

Nel bicchiere del frullatore mettere il pangrattato, i capperi, l’aglio, la scorza di limone ed il grana, frullare, versare il contenuto in un piatto, aggiungere il sesamo ed amalgamare

Prendere le fette di pesce spada ed immergerle da un lato e dall’altro nell’emulsione di vino e olio

Ripetere l’operazione con l’uovo

Per ultimo passare le fette nel pangrattato, panarle da tutti e due i lati quindi disporle in una leccarda foderata di carta da forno

Mettere la leccarda nel forno caldo a 180 gradi per quindici minuti (il tempo dipende anche dalla grandezza e dallo spessore delle fette) accendendo il grill gli ultimi 5 minuti di cottura per far gratinare

Impiattare e servire immediatamente


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto