Minestra di ceci

Minestra di ceciLa minestra di ceci è, come tutte le minestre di legumi, un classico piatto della tradizione enogastronomica italiana presente in tutta la penisola e proposta in innumerevoli declinazioni. I ceci sono stati una delle prime colture domesticate di cui si abbia conoscenza. Le prime coltivazioni infatti risalgono all’età del bronzo. Questo legume, oltre ad essere molto apprezzato per il suo sapore gradevole e appetitoso, possiede anche diverse proprietà benefiche.
Io ho voluto preparare una minestra molto semplice rifacendomi ai dettami della cosiddetta “cucina povera” da cui questa tipologia di piatti trae origine. Pochi ingredienti ben dosati e una cottura lunga e delicata, sono i “segreti” di un piatto che fa della semplicità il suo punto di forza.

Minestra di ceci

Ingredienti per quattro persone:
300 g di ceci
200 g di cipolla rossa
150 g di carota
100 g di sedano
100 g di pomodorini
2 foglie di alloro
Olio extravergine

Preparazione:
Mettere i ceci in ammollo per 24 ore quindi scolarli e sciacquarli bene

Tuffare i pomodorini in acqua bollente per due minuti, prelevarli, pelarli e tagliarli a quarti

In un tegame versare due cucchiai d’olio, portare a temperatura e aggiungere la cipolla affettata finemente e le foglie d’alloro

Fare soffriggere sino a quando la cipolla appassisce quindi unire i ceci

Coprire con abbondante acqua, aggiungere i pomodorini tagliati a quarti, la carota e il sedano tagliati a grossi pezzi e fare andare a fuoco basso per circa due ore a pentola coperta rabboccando l’acqua se necessario in modo che a fine cottura la minestra risulti abbastanza brodosa

Spegnere la fiamma e servire la minestra di ceci aggiungendo un filo d’olio a crudo in ogni piatto ceci

Minestra di ceci


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto

Precedente 10 ricette di pasta veloci e sfiziose Successivo Pasta ai due salmoni con zucchine