Crea sito

Linguine al ragù di pesce stocco (stoccafisso)

Linguine al ragù di pesce stoccoLe linguine al ragù di pesce stocco (stoccafisso) sono un piatto tradizionale calabrese, di solito cucinato “sfruttando” la salsa rimanente dalla preparazione del pesce stocco con le patate la cui ricetta potete leggere qui.
Io invece ho voluto prepararlo “espresso” e non “di riciclo” aumentando la percentuale di pomodoro in modo da realizzare una sorta di ragù di pesce stocco che condisse in maniera “ricca” le linguine rendendole ancora più gustose, ed aggiungendo un tocco agrumato con la scorza di limone grattugiata.
Il risultato è stato ottimo, un piatto appetitoso adatto a qualsiasi occasione.

Linguine al ragù di pesce stocco (stoccafisso)

Ingredienti per quattro persone:
320 g di linguine
300 g di pesce stocco ammollato
500 ml di pomodoro a pezzettoni
Una cipolla media
Una decina di olive nere grandi
Peperoncino essiccato in polvere qb (va bene anche quello fresco)
Prezzemolo qb
Scorza di limone qb
Olio extravergine

Preparazione:
In una pentola versare in abbondante olio la cipolla tritata, le olive snocciolate e fare soffriggere un paio di minuti

Adagiare il pesce stocco ammollato, spellato e tagliato a tocchi, mezzo bicchiere di vino rosso e fare andare fino a quando il vino non sfuma

Versare quindi il pomodoro a pezzettoni, un bicchiere d’acqua, regolare di sale, aggiungere il peperoncino e fare cucinare a fuoco lento per circa quaranta minuti mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo acqua se necessario

In abbondante acqua salata calare le linguine, scolarle al dente, versarle in una padella capiente, aggiungere la salsa con il pesce stocco, il prezzemolo tritato grossolanamente e un pizzico di scorza di limone grattugiata, saltare per due, tre minuti, in modo che la salsa si amalgami bene alla pasta, impiattare e servire

Linguine al ragù di pesce stocco


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto