Dentice al cartoccio in salsa di zenzero e menta

Il dentice al cartoccio in salsa di zenzero e menta è una ricetta molto semplice da preparare che consente di gustare questo delizioso pesce con un accompagnamento fresco e peculiare. Infatti lo zenzero e la menta, insieme al prezzemolo, l’aglio e l’olio extravergine danno vita a una crema sfiziosa, perfetta da abbinare alle carni delicate ma saporite del dentice che viene cucinato in forno avvolto nella carta argentata in modo da mantenerlo morbido e gustoso. Un piatto, il dentice al cartoccio in salsa di zenzero e menta, che porterà nelle vostre tavole i sapori del mare e dell’estate.

Dentice al cartoccio in salsa di zenzero e menta

Ingredienti per 3/4 persone:
Un dentice di un kg circa pulito
35 g di menta fresca
40 g di zenzero fresco
15 g di prezzemolo
Due spicchi d’aglio
Sale grosso qb
Olio extravergine

Preparazione:
Prendere il dentice già eviscerato, sciacquarlo molto bene sotto l’acqua corrente e tamponarlo con della carta da cucina in modo da asciugarlo

Tagliare a piccoli cubetti 10 g di zenzero e uno spicchio d’aglio e distribuirli insieme alle foglie di menta (circa dieci grammi) all’interno del pesce precedentemente spennellato con olio extravergine e salato con sale grosso

Avvolgere il dentice in un foglio di carta argentata, disporlo in una leccarda o una teglia capiente e infornarlo nel forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti circa

Nel frattempo nel recipiente del frullatore versare un giro d’olio, una presa di sale grosso, lo zenzero, la menta, l’aglio e il prezzemolo

Frullare in modo da ottenere una crema piuttosto grossolana quindi versare il composto in una ciotolina, aggiungere un filo d’olio e amalgamare con cura

Prelevare il dentice dal forno, sfilettarlo con attenzione in modo da accertarsi che non sia presente alcuna spina e servirlo ricoperto con la crema di menta e zenzero


Se ti è piaciuta la ricetta forse ti interesseranno anche queste:
Dentice allo zenzero in tajineFiletti di dentice al forno con panatura alle noci

image


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Precedente Insalata di gamberi con cucunci, noci e cipolle di Tropea Successivo Parmigiana di melanzane vegetariana