Trofie con crema di zucca funghi e guanciale

Le trofie con crema di zucca funghi e guanciale sono un primo piatto ricco di gusto facilissimo da fare. Se preferite potete usare qualsiasi altro tipo di formato di pasta. E’ una ricetta sfiziosa che potete usare anche quando avete ospiti a cena e vedrete che figurone 😉 parola di Chicca

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Trofie con crema di zucca funghi e guanciale

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 320 g Trofie
  • 200 g Zucca (pulita)
  • 150 g Funghi misti
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • 1 spicchio Aglio
  • 100 g Guanciale

Preparazione

  1. Scaldate 2 cucchiai di olio d’oliva, dopodiché unite la zucca tagliata a cubetti, fate cuocere 5/6 minuti salate girate e aggiungete del brodo vegetale o acqua calda.

  2. Continuate la cottura fiche non la vedete che diventa morbida, poi versate la zucca in un recipiente alto insieme a qualche cucchiaio di brodo, frullate il tutto.

  3. In una padella fate rosolare uno spicchio di aglio con 2 cucchiai di olio di oliva, aggiungete i funghi puliti e tagliati a pezzi, mescolate e salate, cuocete per 5 minuti.

  4. Cuocete le trofie in abbondante acqua salata, scolatele nella padella insieme alla crema di zucca unite i funghi e mantecate per qualche minuto a fuoco vivace.

    Le pasta è pronta servite le vostre tofie con il guanciale croccante e buon appetito!

    Leggi anche:

    Patate e zucca in padella con speck
    Strudel con zucca scamorza e speck
    Patate e zucca al forno

    Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter Pinterest e Instagram——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI! 

Precedente Pollo alla birra con speck e cipolle Successivo Torta paradiso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.