Tramezzini con tacchino e lattuga

Buon giorno, oggi vi propongo i tramezzini con tacchino e lattuga, buoni leggeri e semplici da preparare, sono pazzeschi per uno spuntino o un pranzo veloce, genuino e molto goloso! Per realizzare l’abbinamento perfetto potete accompagnarli con una buona spremuta di frutta, come quella che vi propongo oggi, il Succo Tropicana Multifrutta, si tratta di una vera e propria spremuta di frutti al 100% naturale, adatta veramente a per tutti, anche ai bambini.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Tramezzini con tacchino e lattuga

Tramezzini con tacchino e lattuga

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 fette di pane per tramezzini
  • 250 g di tacchino arrosto
  • 3 pomodori ramati maturi
  • 100 g di lattuga
  • maionese
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • Succo Multifrutta Tropicana 

Procedimento: Per prima cosa lavate bene l’insalata e i pomodori, questi ultimi tagliateli a fette e insaporiteli con sale pepe e un filo di olio d’oliva.

Ora prendete la prima fetta di pane e spalmateci un sottile strato di maionese, dopodiché adagiate le foglie di lattuga e le fette di pomodoro.

Coprite con un’altra fetta di pane e farcite ancora con maionese, lattuga, tacchino e pomodori, infine chiudete con un’altra fetta di pane, quindi avvolgete il tutto nella pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Ripetete la stessa operazione con i restanti ingredienti, trascorso il tempo di riposo prendete il vostro panino e tagliatelo a metà in modo da formare due quadrati, poi tagliate ciascun quadrato lungo le due diagonali e poi ridividete ancora formando così piccoli tramezzini.

Come ultimo passaggio, servite i vostri tramezzini al tacchino e lattuga, accompagnati con un bel bicchiere di SuccoTropicana Mutifrutta.

  • Potete conservare i tramezzini in frigorifero, coperti da pellicola, per un paio di giorni.

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest

Precedente Sbriciolata di patate Successivo Lasagne zucca e salsiccia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.