Torta di Pasqua

La torta di pasqua è una preparazione tipica Umbra. Per la prima volta ho provato a realizzarla con il lievito madre e devo dire che il risultato è stato sorprendete, ho realizzato una profumatissima torta di pasqua e come da tradizione verrà mangiata con i salumi casarecci e uova sode la mattina di Pasqua.

Torta di Pasqua |CuciniAmo con Chicca

Torta di pasqua

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 125 gr. di manitoba
  • 125 gr. di farina “00”
  • 130 gr. di lievito madre
  • 25 gr. di pecorino romano
  • 130 gr. di parmigiano reggiano
  • 100 gr. di groviera a pezzi
  • 100 ml di acqua
  • 8 gr. sale
  • q.b. pepe
  • un pizzico di noce moscata
  • 3 cucchiai di olio EVO (io Olio Dante)

Procedimento: Sciogliete la pasta madre nell’acqua (io ho usato l’impastatrice) molto più comoda e rapida 😉  unitevi un pò di farina le uova ancora farina i formaggi grattugiati, il sale l’olio il pepe e la noce moscata impastate il tutto tenendo conto che l’impasto rimarrà molto appiccicoso, lasciatelo riposare per tre ore al caldo coperto. Ora sgonfiate l’impasto e unite la groviera tagliata a pezzi e poi fate lievitare ancora per almeno sei ore in uno stampo imburrato preventivamente imburrato e ricoperto con carta forno, avendo cura di tenerlo al caldo. Adesso infornate sul piano basso del forno ad una temperatura di 180° C per 40 minuti circa.

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità seguimi sulle pagine Facebook Google+ e Twitter

23 Risposte a “Torta di Pasqua”

  1. Grazie a tutti per le visite, scusate se passo solo ora, ma il mio baby aveva una brutta influenza ciao, buona serata!! 😀

    1. Ciao Fiorella, io per fare questa torta di Pasqua ho usato una pentola di alluminio alta 8 cm e larga 19
      ciao alla prossima 🙂

  2. Ciao!
    Sono una perugina d.o.c. e come si può immaginare già in casa si respira il profumo di torta!
    Ovviamente ognuno ha la sua tradizione e le ricette si tramandano da generazioni, ad esempio in quella della mia famiglia risulta esserci un po’ più di condimento (un mix di olio, burro e strutto.. lo so è una bomba)!
    Tuttavia devo dire che trovo veramente geniale l’idea della farina manitoba… indubbiamente conferisce quel tocco di morbidezza in più che non guasta!
    Sicuramente modificherò la mia ricetta aggiungendola!
    Grazie mille per il suggerimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.