Crea sito

STRINGOZZI AI GAMBERI E PISTACCHI

I STRINGOZZI AI GAMBERI E PISTACCHI sono un primo piatto eccezionale, ideale da preparare la Vigilia di Natale ma non solo!
Cremosi, leggeri e dedicati perfetti per agli amanti del pesce. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato gli stringozzi, è una pasta all’uovo, lunga e ruvida buonissima, tipica della mia zona.
Ma se voi non li trovate potete utilizzare le classiche tagliatelle, comunque saranno un successone!

RICETTE CONSIGLIATE DALLA VOSTRA CHICCA: Albero di natale, antipasto all’italiana, girelle di pane con mortadella e philadelphia, Torta strudel senza uvetta

STRINGOZZI AI GAMBERI E PISTACCHI
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gStringozzi
  • 200 gGamberi
  • 1Limone
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 40 gPistacchi
  • 2 spicchiAglio
  • q.b.Pepe in grani

Preparazione

  1. In una padella fate soffriggere 2 spicchi di aglio con un giro di olio d’oliva.

  2. Aggiungete i gamberi e salate, quindi fate rosolare per 2-3 minuti, poi eliminate l’aglio e aggiungete una parte dei pistacchi tritati.

  3. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, aggiungete un pò di acqua di cottura per mantecare, poi versate uno spruzzo e la buccia del limone grattugiata.

  4. In fine unite i pistacchi rimasti, i pepe in grani e mescolate velocemente.

    Portate in tavola caldi i vostri STRINGOZZI AI GAMBERI E PISTACCHI e buon appetito!

Varianti e consigli:

  1. Al vostro piatto, potete aggiungete della granella di taralli, per dare quel tocco di sapore e croccantezza in più.

    Se invece non vi piacciono i pistacchi potete sostituire con le mandorle tritate.

  2. Per una buona mantecatura, consiglio di lasciare la pasta al dente e aggiungere un paio di mestoli di cottura della pasta e far saltare a fuoco vivace nella padella con i gamberi per 2 minuti.

seguimi sui social …

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.