Spaghetti alla Carbonara

Gli spaghetti alla carbonara sono un primo piatto davvero pazzesco!

Saporito e gustoso, ma è anche una ricetta in grado di scatenare vere e proprie “guerre di Religione” sul realizzo e sulla provenienza.

Con pancetta o guanciale? Panna o senza, pecorino o parmigiano? Queste sono le domande più frequenti, tranquilli ora con calma vi spiego la ricetta con i miei consigli 😉

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE 

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 280 g Spaghetti
  • 180 g Guanciale
  • 40 g Pecorino
  • 5 Tuorli
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, nel frattempo tagliate il guanciale a cubetti, dopodiché fatelo rosolare a fuco medio in una padella antiaderente e senza grassi, fate attenzione non deve bruciare.

  2. In una ciotola mescolate con una frusta i tuorli con il pecorino grattugiato, poi unite un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta e un pizzico di sale ed amalgamate.

  3. A questo punto scolate gli spaghetti al dente e fateli saltare nella padella con il guanciale per qualche secondo.

  4. Togliete dal fuoco e versate il composto di uova, mescolate in modo che si rapprenda appena, mi raccomando non deve fare i grumi se necessario aggiungete un cucchiaio di di acqua di cottura della pasta.

  5. I vostri spaghetti alla carbonara sono pronti per essere serviti con una spolverata di pepe nero macinato al momento e se gradite ancora una spolverata di pecorino grattugiato.

Note e consigli…

Potete decidere di sostituire la pasta lunga con quella corta, vi sconsiglio di usare le uova intere, la panna e la cipolla.

Inoltre se non volete avere l’effetto frittata vi consiglio di consumare subito i vostri spaghetti alla carbonara 😉

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter Pinterest e Instagram——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Mozzarella in carrozza con prosciutto Successivo Torta al mascarpone e marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.