Crea sito

SALSICCIA CON PATATE ALLA PAPRIKA Secondo piatto veloce

La SALSICCIA CON PATATE ALLA PAPRIKA Secondo piatto veloce è un’dea appetitosa per il pranzo di oggi! Un ricetta piatto unico rapida davvero gustosa e facile, si può preparare in largo anticipo.
Io ho utilizzato la salsiccia lunga, ma voi potete sostituirla anche con quella corta, inoltre alla salsiccia insieme alle patate ho aggiunto la cipolla rossa di tropea, trovo che dona dolcezza al piatto e ci sta benissimo! Ma se non vi piace potete ometterla magari aggiungendo dei pomodorini. Dai scopriamo insieme come prepararle e tanti consigli utili …

SALSICCIA CON PATATE ALLA PAPRIKA Secondo piatto veloce
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 Porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800patate
  • 800 gsalsiccia (di maiale)
  • 1cipolla rossa di Tropea
  • 2 cucchiaipaprika (dole o forte)
  • 2 golio extravergine d’oliva
  • q.b.aglio in polvere
  • q.b.sale

Come preparare la SALSICCIA CON PATATE ALLA PAPRIKA Secondo piatto veloce

  1. Per questa ricetta io ho utilizzato la salsiccia lunga, ma va benissimo anche quella corta.

    Arrotolate su se stessa la salsiccia e poi la infilzate con uno stecchino di legno lungo per spiedini.

  2. Dopodiché, ricoprite una teglia con un foglio di carta forno ed adagiateci le salsicce al centro.

    Sbucciate e tagliate le patate a cubetti non troppo grandi senno non si cuoceranno, conditele subito con sale, pepe, olio e paprika.

Cottura

  1. Infornate a 180°C forno statico la vostra SALSICCIA CON PATATE ALLA PAPRIKA per 35-40 minuti, verso metà cottura unite la cipolla tagliata a fette.

    Quindi continuate la cottura fino a doratura!

Conservazione

  1. Questo piatto si conserva per al massimo 1 giorno in frigorifero ben coperto.

Seguimi sui social …

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.