Crea sito

PINSA ROMANA CON SCAMORZA E PROSCIUTTO

Buongiorno carissimi! Oggi voglio parlarvi della PINSA ROMANA CON SCAMORZA E PROSCIUTTO. Una ricetta PAZZESCA ricca di gusto semplicissima da preparare, questo perché ho utilizzato Pinsa Romana di Quelli della Pizza.
E’ croccante fuori e morbida dentro.
La particolare idratazione dell’impasto (circa 80%) è associato all’utilizzo di farina di riso, e un basso contenuto di olio, insieme ad una lunga lievitazione; permettono di ottenere una pizza con caratteristiche uniche di friabilità e leggerezza.
E’ un prodotto freschissimo e si conserva comodamente in frigorifero per diversi giorni, oltre alla Pinsa Romana, consiglio di provare anche gli altri prodotti che io ho già testato sono davvero ottimi!

Sponsorizzato da Quelli della pizza

PINSA ROMANA CON SCAMORZA E PROSCIUTTO
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni1 Pinsa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

  1. Per prima cosa accendete il forno a 250°C con la modalità ventilato. Nel frattempo che arriva a temperatura tirate fuori dalla confezione la vostra Pinsa Romana e farcitela con la scamorza a fette.

  2. Infornate e cuocete la Pinsa Romana sulla griglia del forno posizionata al centro di esso, per almeno 4-5 minuti o finché non vedrete la scamorza bella fusa.

  3. Trascorso il tempo di cottura estraetela e guarnitela con il prosciutto cotto, i pomodorini tagliati in due, la stracciata e il prezzemolo tritato.

  4. La vostra PINSA ROMANA CON SCAMORZA E PROSCIUTTO è pronta da gustare!!

seguimi sui social …

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.