Pasta con pesto pancetta e croccante

La Pasta con pesto pancetta e croccante è un primo piatto sfizioso davvero eccezionale! Oggi vi propongo questa ricetta genuina, cremosa e croccante allo stesso tempo.

L’ho preparata con un pesto veloce fatto al momento con il mixer, ma voi se preferite potete prepararlo con il mortaio. Inoltre per donare ancora più gusto alla ricetta ho aggiunto la pancetta e la granella di taralli croccanti.

La pasta con pesto pancetta e croccante è una ricetta perfetta per iniziare un pranzo o una cena con un piatto dal condimento ricco di gusto. Vedrete i vostri commensali rimarranno tutti soddisfatti.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 400 g Sedanini Rigati
  • 8 Taralli

Ingredienti per il pesto

  • 50 g Basilico
  • 30 g Pecorino
  • 30 g Parmigiano reggiano
  • 1/2 spicchio Aglio
  • 90 ml Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale grosso
  • 30 g Pinoli

Preparazione

  1. Per prima cosa cuocete la pasta in abbondante acqua salata, dopodiché lavate e tamponate il basilico e mettetelo in un mixer insieme ai pinoli, il sale e i formaggi grattugiati.

  2. Azionate il mixer e unite l’olio a filo, frullate finché non raggiungete la densità desiderata. In una padella tostate prima i taralli sbriciolati per alcuni minuti, poi taferiteli in un piatto, poi scottate per 6/7 minuti la pancetta.

  3. Scolate la pasta nella padella con la pancetta, dopodiché unite il pesto e in fine la granella croccante dei taralli mescolate e servite subito.

  4. Ricette consigliate dalla vostra Chicca:

    Pasta al pesto con pomodorini gratinati

    Schiacciata con pesto e stracchino

Consigli …

Pasta con pesto pancetta e croccante và consumata al momento, tuttavia se avanzano si possono conservare per un 1 giorno in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico.

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Flan parisien Successivo Sbriciolata al tiramisù senza forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.