Migliaccio Napoletano

Il migliaccio Napoletano è un dolce tipico di questo periodo Carnevalesco, se vi piace la ricotta dovete assolutamente provarlo.

Pochi e semplici ingredienti per realizzare questo dessert strepitoso! Dai seguitemi che vi spiego nei dettagli come realizzarlo.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Migliaccio Napoletano

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 400 g Ricotta
  • 40 g Burro
  • 1 pizzico Sale
  • 250 g Latte
  • 250 g Acqua
  • 200 g Semolino
  • q.b. Scorza d'arancia
  • q.b. Scorza di limone
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • q.b. Zucchero a velo
  • 250 g Zucchero

Preparazione

  1. In una pentola capiente versate il latte e l’acqua, aggiungete un pizzico di sale e la scorza degli agrumi.

  2. Scaldate senza portare a bollore, dopodiché unite il burro di seguito mescolate finche non si scioglie bene, poi togliete le scorze dei agrumi.

  3. Versate il semolino a pioggia e continuate la cottura finché non si addensa, ci vorranno circa 7-8 minuti, poi trasferite la crema in una ciotola a intiepidire.

  4. Ora a parte battete le uova con lo zucchero e l’aroma alla vaniglia, devono diventare belle bianche e spumose.

  5. Unite anche la ricotta setacciata e la crema di semolino, mescolate delicatamente senza smontare troppo il composto.

  6. Versate il tutto nella tortiera rivestita da carta forno da cm 24 e cuocete in forno già caldo a 190°C per circa 60 minuti.

  7. Trascorso il tempo di cottura sfornate il vostro migliaccio Napoletano lasciatelo completamente raffreddare e trasferitolo su un piatto da portata.

  8. Spolverizzatelo con abbondante zucchero a velo e servite tagliato a fette.

    Se preferite un dolce più ricco potete aggiungere all’impasto frutta candita o uva passa.

  9. Migliaccio Napoletano

Ricordati che …

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter Pinterest e Instagram——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Pasta alla Pastora Successivo Arista con speck e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.