Crea sito

FRITTELLE DI ZUCCA SALATE ricetta golosa

Buongiorno amici e buon martedì,oggi prepariamo le Frittelle di Zucca salate ricetta golosa. Si preparano con solo 3 ingredienti, che sicuramente abbiamo tutti in casa, ovvero acqua, farina e lievito! Si impastano con un semplice cucchiaio… e le vostre frittelle sono pronte in men che non si dica!

FRITTELLE D ZUCCA SALATE ricetta golosa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 240 gacqua
  • 3 lolio di arachide
  • 400 gzucca (non pulita)
  • 2 cucchiaipecorino
  • 4 glievito di birra fresco

Come fare le FRITTELLE D ZUCCA SALATE ricetta golosa

  1. Il primo passaggio da fare è prendere una ciotola capiente dove sciogliere il lievito insieme all’acqua e un pizzico di zucchero. Proseguite versando la farina un poco alla volta continuando sempre a mescolare con la frusta.

  2. Al termine del passaggio eseguito dovrete ottenere un impasto molto liscio e senza grumi. Ora sbucciate la zucca e togliete i filamenti e i semi, in seguito grattugiatela con la grattugia a fori larghi.

    Conditela con un pizzico di sale e lasciatela in un colino per 15 minuti.

    Come ultimo passaggio strizzate la zucca e unitela all’impasto, mescolate e coprite il composto con la pellicola per alimenti e lasciatelo a temperatura ambiente per circa 2 ore.

  3. Scaldate una pentola con l’olio di semi e, terminato il periodo di riposo dell’impasto iniziate a realizzare con due cucchiai le porzioni che tufferete nell’olio per friggerle.

    Le palline lieviteranno subito, appena saranno leggermente dorate da un lato, giratele e lasciatele cuocere anche dall’altro lato.

  4. Al termine scolatele su di un foglio di carta assorbente e servitele quando sono ancora ben calde e filanti.

Consigli

  1. Ricordate sempre che per una buona frittura, l’olio non deve superare i 180°C consiglio di munirsi di un termometro da cucina.

    Se avete tempo, potete preparare l’impasto la sera prima e tenerlo in frigorifero.

    Con questo metodo potete mettere meno lievito, così saranno più digeribili.

Seguimi sui social

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.