Crea sito

FRITTATA DI PATATE IN PADELLA CON SPECK Ricetta veloce

La FRITTATA DI PATATE IN PADELLA CON SPECK Ricetta veloce è un secondo piatto davvero appetitoso! Dal sapore genuino, che si prepara con patate sbollentate, speck, sale e pepe.
Semplice no? Si può cuocere anche al forno, ma io in questo periodo estivo di gran caldo preferisco evitare.
Potete servirla anche come antipasto tagliata in piccoli cubetti, vi propongo anche una piccola variante allo speck, ossia di aggiungere delle zucchine tagliate a pezzettini.

Vi piacciono le frittate? Provate queste varianti: Frittata con ricotta e Wurstel,
Frittata di riso con zucchine e pancetta, Rotolo di frittata con prosciutto.

FRITTATA DI PATATE IN PADELLA CON SPECK Ricetta veloce
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpatate
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 4uova
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • 90 gspeck

Come fare la Frittata di Patate in Padella con Speck Ricetta Veloce

  1. Come primo passaggio, lavate le patate e sbucciatele, dopodiché riducetele a pezzettini, di seguito sbollentatele in abbondante acqua salata per 6-7 minuti.

  2. Nel frattempo scaldate una padella da 24 cm, oliando bene la superficie. Proseguite aggiungendo le patate scolate dall’acqua di cottura e sbollentate poi fatele rosolare per 5 minuti, di seguito unite lo speck tagliato a listarelle.

  3. In un ciotola rompete le uova, in seguito incorporate il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe e date una mescolata veloce. A questo punto versate le uova sbattute nella padella con le patate.

  4. Fate cuocere bene prima da un lato e poi dall’altro a fuoco dolce. Per capovolgerla aiutatevi con un piatto o un coperchio di una pentola.

  5. La vostra frittata sarà pronta quando la vedete dorata. Potete servirla sia calda che fredda.

CONSERVAZIONE

  1. La frittata si conserva in frigorifero per due giorni al massimo.

CONSIGLIO

  1. Per un risultato più croccante, non sbollentate le patate, ma tagliatele molto piccole e passatele subito in padella.

GUARDA LA VIDEO RICETTA

Seguimi sui social …

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.