Focaccine di patate morbidissime

Buongiorno carissimi, oggi vi propongo le focaccine di patate morbidissime.

Ideali da servire come merenda per i nostri ragazzi piuttosto che per l’antipasto, aperitivo o da servire ad un buffet.

Queste mini focaccette sono sofficissime davvero irresistibili!! Con questa dose ne escono circa 25 e ho farcito con semplice rosmarino e olio extravergine di oliva, ma voi potete arricchirle anche con altri ingredienti, sono davvero fantastiche provatele al più presto …

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE.

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:25-30 minuti
  • Porzioni:25 focaccine
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 0
  • 300 g Semola di grano duro rimacinata
  • 10 g Sale
  • 100 g Patata (lessata)
  • 330 g Acqua
  • 7 g Lievito di birra secco
  • 2 pizzichi Zucchero
  • 3 rametti Rosmarino
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Nella ciotola della plantetaria sciogliete il lievito in un poca acqua e con lo zucchero, dopodiché montate il gancio e incorporate le due farine e continuate ad impastare.

  2. Infine aggiungete il sale e la patata schiacciata tiepida, ora sistemate il panetto in una ciotola ben oliata, coprite con pellicola e fate lievitare in forno preriscaldato a 50°C e spento per 2 ore.

  3. Trascorso il tempo di riposo stendete l’impasto sopra la spianatoglia spolverata con farina, poi ricavate con un coppa pasta dal diametro di 10 cm le focaccine, dopodiche disponetele in una teglia rivestita da carta forno e fate lievitare per altri 20 minuti.

  4. Trascorso il tempo di riposo, schiacciate al centro le focaccine e spennellate con l’olio e condite con il rosmarino tritato grossolanamente e un pizzico di sale.

  5. Quindi cuocete le vostre focaccine di patate morbidissime a 250°C per circa 25-30 minuti.

Ricordati che …

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Crostata con camy cream e fragole Successivo Patate alla savoiarda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.