Crea sito

Flauti alla nutella con pasta madre

I flauti alla nutella con pasta madre sono il mio nuovo esperimento. Non voglio essere esagerata ma questa mattina io e il mio “maritino” ci siamo proprio deliziati assaporando questi sofficissimi flauti alla nutella con pasta madre. Che dite vi ho invogliato almeno un pochino nel prepararli?!

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Ingredienti per realizzare circa 15 flauti

  • 200 gr. farina “0”
  • 300 gr. farina “00”
  • 200 ml latte intero
  • 150 gr. lievito madre
  • 1 vasetto yogurt
  • 32 gr. di olio di semi
  • 150 gr zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 uovo
  • q.b Nutella

Flauti alla nutella con pasta madre |CuciniAmo con Chicca

Procedimento:  Mettete nella ciotola del’impastatrice il lievito madre con lo zucchererò  un pò di latte, un cucchiaino di miele e lo yogurt poi l’uovo. Azionatela e lasciatela andare fino che tutto non si sarà amalgamato per benino. Adesso aggiungete un pò alla volta il latte l’olio e la farina, fate andare il tutto per 10 minuti circa.
Ora trasferite il composto in una spianatoia e finite di impastare con le mani per un altro po. Quindi fatela riposare in una ciotola fino al raddoppio del suo volume, all’incirca ci vorranno 3 ore. Passato il tempo necessario riprendete l’impasto e con il mattarello stendetelo ricavando tanti piccoli rettangoli all’incirca 7/8 cm di larghezza dove al centro spalmerete la nutella, mentre lateralmente gli dovrete fare dei tagli come si vede dalla foto. Di seguito arrotolate i flauti su se stessi e metteteli su di una teglia ricoperta da carta forno, lasciandoli lievitare per altre 6/7 ore. Infine prima di infornarli spennellateli con un pò di latte facendoli cuocere a 180° C per 15/20 minuti.

Flauti alla nutella con pasta madre |CuciniAmo con Chicca

 

Flauti alla nutella con pasta madre

Flauti alla nutella con pasta madre |CuciniAmo con Chicca

Un consiglio che può tornare utile, se volete, una volta raffreddati potete metterli nel congelatore e quando li scongelerete per servirli 1 minuto di microonde e ritornano come appena sfornati!

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ e Twitter

37 Risposte a “Flauti alla nutella con pasta madre”

  1. Ciao, è la prima volta che visito questo blog ma già mi piace molto! Ho da poco iniziato ad usare il lievito madre con la pizza. Io però ho trovato il lievito madre in polvere (tipo farina) al supermercato: lo hai mai usato? Qualcuno sa darmi dei consigli? Grazie…non vedo l’ora di provare i flauti: ottima merenda per le bimbe a scuola!

    1. Ciao Arianna,
      io ho sempre usato il lievito madre “solido” di conseguenza non sò come si adoperi il lievito madre questo in polvere.

  2. Ciao è possibile utilizzare per questi meravigliosi flauti il lievito istantaneo al posto di quello madre o di quello di birra?

  3. Sono davvero stupendi! Complimenti! 😀 Con un vasetto di yogurt intendi i vasetti piccoli? Grazie mille!

  4. ciao!!ho appena impastato a mano queste meraviglie…speriamo vengano belli come i tuoi!!ho dovuto però aggiungere un po’ di farina perchè mi risultava appiccicoso…che dipenda dal tipo di yogurt?

  5. Ciao,anche io sto provando a fare i flauti ma l’impasto è molto morbido e appiccicoso, deve venire così? non vorrei rovinare tutto aggiungendo farina. Grazie

  6. Cara Chicca, non ci conosciamo ma girovagando on line ho trovato e subito provato la tua ricetta dei flauti..
    Beh, che dire, strabilianti!!! Morbidissimi e di facilissima esecuzione!! Complimenti!!!! Darò subito una bella occhiata al tuo blog, intanto ancora grazie e complimenti!!
    Sonia

    1. Sonia ma grazieeee!!! mi fa tanto piacere che sia piaciuta la mia ricetta 🙂 bhè allora a presto con altre ricette 😉 Buona serata!

  7. Ciao! Ieri ho preparato questi golosissimi flauti e avrei una domanda: ho seguito la ricetta minuziosamente ma mentre impastavo mi sono resa conto che 500 gr di farina non bastavano perchè l’impasto era troppo morbido e appiccicoso, impossibile da lavorare. Ne ho aggiunta almeno 200 gr in più. Secondo te come mai? Ciao e grazie 1000

    1. Ciao Daniela! francamente è una ricetta che faccio spesso e di ottima riuscita, mi dispiace per questo disguido tecnico 🙁 a volte può dipendere dal tipo di farina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.