Flan parisien

Il flan parisien è un dessert incredibile se amate anche voi i dolci cremosissimi dovete assolutamente provarlo!

Il flan parisien è un dolce che ha origini Francesi. Consiste in un involucro di pasta sfoglia ripieno di crema alla vaniglia profumata al limone, semplicemente Divino.

Utilizzando la pasta sfoglia già pronta questo dessert diventa davvero velocissimo, inoltre se non vi dovesse piacere la pasta sfoglia potete prepararlo anche con una base di pasta brisée.

Flan parisien

Flan parisien
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:25 minuti
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:6-8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 1 Pasta Sfoglia rotonda
  • 50 g Maizena
  • 5 Tuorli
  • 40 g Farina 00
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 1 l Latte intero
  • 250 g Zucchero
  • 1/2 Scorza di limone
  • 250 g Panna fresca liquida

Preparazione

  1. Si parte preparando la crema: Scaldate il latte con la panna i semini del baccello di vaniglia (attenzione a non far bollire).

  2. Proseguite sbattendo con la frusta in una pentola i tuorli con lo zucchero, dopodiché aggiungete tutte le farine, cioè l’amido di mais e la farina 00.

  3. Mescolate bene e mettete a cuocere a fuoco medio, quindi versate il latte a filo sopra alle uova, mescolate finché non si assoda, dovrete ottenere la stessa consistenza della classica crema pasticcera.

  4. Srotolate la pasta sfoglia e foderateci una teglia a cerchio apribile da 20/22 cm di diametro. Versateci dentro la crema e cuocetela in forno statico per circa 60 minuti a 170°C.

  5. Una volta cotto, fate intiepidire il flan parisien, quindi riponetelo in frigorifero a riposare per almeno 2 ore prima di tagliarlo a fette.

Conservazione

Per la conservazione del Flan parisien potete utilizzare una campana per dolci e riponendolo in frigo al massimo per 3/4 giorni.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> Se vuoi tornare alla home per guardare altre ricette CLICCA  QUI!

Precedente Torta di sfoglia con prosciutto e patate Successivo Pasta con pesto pancetta e croccante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.