Crostata di San Valentino

La CROSTATA DI SAN VALENTINO è un dolce delizioso per festeggiare un giorno così speciale, in realtà tutti i giorni sono speciali, ma il 14 Febbraio è un modo in più, per dimostrare il nostro amore verso la persona amata.

Allora mani impasta per preparare questa frolla un pò speciale senza burro dal risultato leggerissimo, cosi friabile che si scioglie in bocca e con il suo interno che sprigiona tutta sua bontà!!

Io ho messo la confettura di fragole se voi preferite potete farcirla con crema alla nutella o al limone.

RICETTE CONSIGLIATE => zeppoline al limone sofficissime, crispelle di riso, graffe alla crema

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE 

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Farina 00
  • 200 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 1/2 bustina Lievito per dolci
  • 1 Limone (la buccia)
  • 1 bustina Vanillina
  • 125 g Strutto
  • 300 g Confettura di fragole
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

Come preparare crostata di San Valentino

  1. Ponete la farina su un tavolo e formate una fontana, spezzettate lo strutto al centro e aggiungete tutti gli altri ingredienti.

    Quindi impastate energicamente fino a formare un panetto morbido e liscio, fatelo riposare coperto con pellicola per mezz’ora.

  2. Trascorso il tempo di risposo riprendete la frolla e dividete l’impasto in due parti uguali, poi con l’aiuto della carta forno stendeteli con il mattarello formando due dischi, adeguati per lo stampo da cm 26.

    In una teglia adagiate un disco, fate dei buchi con i rebbi di una forchetta, poi versate la confettura, dopodiché nell’altro disco con un taglia biscotti a forma di cuori fate 4/5 cuoricini sul lato destro.

  3. In fine con delicatezza coprite la crostata avendo l’accortezza di chiudete bene i bordi, quindi infornate la vostra crostata di san Valentino per 35 minuti circa a 180°C.

    A cottura ultimata lasciate raffreddare e spolverizzatela con zucchero a velo.

Seguimi sui social

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook, Instagram, Google+, Twitter e Pinterest ——> Se vuoi tornare alla home CLICCA QUI

Precedente Cestini di sfoglia con zucca e funghi Successivo Come fare le patate arrosto croccanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.