Cous cous con verdure panate

Il Cous cous con verdure panate è un primo piatto colorato molto appetitoso!

Ricetta perfetta da servire sia caldo che freddo, un’alternativa al classico piatto di pasta, che può essere gustato anche come antipasto servito in mini porzioni!

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 g Cous cous
  • 3 Zucchine
  • 1 Melanzana
  • 1 Peperoni giallo
  • 1 Peperone rosso
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Origano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 210 g Brodo vegetale

Ingredienti per la panatura

  • 3 cucchiai Pangrattato
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Origano

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliate le zucchine a cubettoni, dopodiché fate la stessa cosa con le altre verdure peperoni e melanzane.

  2. Trasferitele in una ciotola, poi conditele con sale pepe e olio, quindi diponetele in una teglia ricoperta da carta forno e cuocete le verdure per 30 a 180°C.

  3. Nel frattempo mettete il cous cous in una terrina capiente e versate il brodo bollente, e mescolate con una forchetta , poi coprite con pellicola trasparente per 5 minuti e lasciate che il cous cous si gonfi.

  4. Trascorso il tempo di cottura delle verdure ricopritele con la panatura preparata con pangrattato, parmigiano e origano, poi continuate la cottura per altri 5 minuti a modalità grill.

  5. Ora condite il cous cosu con le verdure panate, un filo di olio d’oliva e il basilico spezzettato.

Consigli …

Il Cous cous con verdure panate si può conservare per 2-3 giorni in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico.

Tenete conto che le zucchine e i peperoni cuociono prima delle patate quindi fate un taglio più grande.

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Stick di zucchine con pastella leggera Successivo Sbriciolata con crema pasticcera alla nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.