Treccia di pan brioche farcita, ricetta lievitato salato

Se volete portare in tavola un buon pane farcito che sia anche bello da vedere, vi consiglio di preparare la treccia di pan brioche farcita. Io l’ho farcita con degli asparagi e del prosciutto di tacchino affettato. Per l’impasto ho seguito questa ricetta.

Ingredienti per l’impasto:

550 g farina
250 ml di latte
50 ml olio
1 cucchiaio zucchero
1 cucchiaino sale
25 g lievito di birra fresco
1 uovo
semi di papavero q.b.

Ingredienti per il ripieno:

20 asparagi
200 g prosciutto di tacchino

Treccia di pan brioche farcita Ricetta lievitato salato Alice nella cucina delle meraviglie

Procedimento:

Sciogliere il lievito nel latte con lo zucchero, poi aggiungerlo a tutti gli ingredienti.

Impastare bene fino a formare un panetto liscio e metterlo a lievitare per 1 ora circa.

Mentre l’impasto lievita, sbollentare gli asparagi e lasciarli raffreddare.

Riprendere l’impasto, stenderlo e formare un rettangolo e ricavare 3 strisce (per il lungo). Farcire le strisce con gli asparagi e il prosciutto di tacchino, quindi sigillarle per bene formando un salsicciotto. Intrecciare i 3 rotoli e mettere la treccia a lievitare per altri 30 minuti circa (io ho usato uno stampo per ciambelle).

Se piace, spennellare la treccia con del latte e ricoprirla di semi di papavero.

Preriscaldare il forno a 180° e cuocere la treccia di pan brioche farcita per circa 30 minuti.

Treccia di pan brioche farcita Ricetta lievitato salato Alice nella cucina delle meraviglie

Seguitemi anche su Facebook: Alice nella cucina delle meraviglie
.
..e su Pinterest, basta cliccare qui.

Precedente Coconut Pear Cake Successivo Pane al purè (pane con fiocchi di patate), ricetta lievitato

2 commenti su “Treccia di pan brioche farcita, ricetta lievitato salato

  1. Federchicca il said:

    Troppobbella!! O_O peccato non ci sia una foto dell’interno ma devo troppo provare a fare anche questa, grazie per la ricetta! 😉

    • Va che c’è la foto dell’interno 😉 il ripieno si perde un po’ perché la pasta lievita tantissimo, ma resta comunque buonissimo 🙂

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.