Crea sito

Torta di mele invisibili, ricetta dolce

Torta di mele invisibili… curioso il nome, eh? Questa non è la classica torta di mele… ma una simpatica variante. Esistono tantissime ricette per questo tipo particolare di torta di mele. Dopo aver girovagato per il web alla ricerca della ricetta perfetta ho deciso di provare questa versione. Ecco come si fa!

Io ho preferito cuocere la torta di mele invisibili in una pirofila rettangolare, così facendo ho poi potuto tagliarla a cubetti e fare quindi delle porzioni più piccole del solito… è una torta alla frutta, ma non per questo light!

Sponsorizzato da Eridania

Torta di mele invisibili Ricetta dolce Alice nella cucina delle meraviglie
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti – Torta di mele invisibili

  • 250 gfarina 00
  • 3uova
  • 200 gzucchero di canna (Eridania Tropical)
  • 120 gburro
  • 100 mllatte
  • 500 gmele gialle (pulite)
  • Mezzolimone ((succo))
  • Mezzo cucchiainocannella
  • 1 bustinalievito chimico per dolci
  • 200 mlacqua (oppure spremuta d’arancia)

Preparazione

  1. Tagliare a pezzettini sottili le mele, versarci sopra il succo di limone, l’acqua (o la spremuta), la cannella e un cucchiaio di zucchero. Frullare fino ad avere un composto omogeneo.

  2. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino a quando non saranno bianche e spumose. Continuando a sbattere, inserire a filo il burro fuso freddo e il latte.

  3. Aggiungere poi la farina, il lievito e, infine, le mele frullate.

  4. Trasferire il composto in una pirofila rettangolare di circa 20×30 cm e cuocere a 180° per 45 minuti. Lasciare raffreddare completamente la torta di mele invisibili prima di servirla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

12 Risposte a “Torta di mele invisibili, ricetta dolce”

  1. Questa torta è perfetta! Bella fruttosa e fresca, con quella consistenza morbida e umida! :3 ho fatto anch’io una roba simile con le mele ma anche con la banana, buonissima! 😮

  2. Ho seguito questa ricetta ma l’impasto è risultato molto liquido così ho aggiunto altra farina, ora vedremo come uscirà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.