Crea sito

Stringoli di patate (Kartoffelnudeln), ricetta contorno vegetariano

Stringoli di patate… o almeno è così che dovrebbero chiamarsi in italiano! La ricetta l’ho presa dal libro di cucina regionale tedesca che mi hanno regalato i miei colleghi di Erasmus (Fränkische Küche: Spezialitäten aus der Region #adv)… in tedesco si chiamano Kartoffelnudeln, che letteralmente sarebbe ‘pasta di patate’… ma della pasta non hanno proprio niente a che fare!

Gli stringoli di patate vengono serviti come contorno a un’insalata fresca o a della carne.

Stringoli di patate Kartoffelnudeln Ricetta contorno Alice nella cucina delle meraviglie
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti – Stringoli di patate (Kartoffelnudeln)

Per 4 persone
  • 750 gpatate
  • 1uovo
  • 2 cucchiaifarina 0
  • Mezzo cucchiainonoce moscata
  • q.b.pepe
  • 50 gburro

Preparazione

  1. Cuocere le patate (io in pentola a pressione per circa 30 minuti). Sbucciarle, metterle nello schiacciapatate e lasciare raffreddare.

  2. Una volta fredde, aggiungere un pizzico di sale, l’uovo, la noce moscata grattugiata e il pepe. Mescolare bene il tutto e aggiungere un paio di cucchiai di farina.

  3. Prendere un po’ di impasto tra le mani e formare dei rotolini quasi ovali lunghi 3-4 cm.

  4. Fare sciogliere il burro in una padella e versarci gli stringoli di patate. Fare dorare su due lati, poi servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

8 Risposte a “Stringoli di patate (Kartoffelnudeln), ricetta contorno vegetariano”

  1. Si chiamano crocchette di patate!! è_é XDXD come ti dicevo ho provato a fare una cosa simile che ho trovato sul libro di ricette tedesche che mi hai regalato però quelli là avevano pure il formaggio, dovrei provare questi che sono un po’ più leggeri! (più o meno XP)

    1. Ahahahah XD miii lasciamo perdere le calorie a sto giro, formaggio o non formaggio, so bbboni e bisogna mangiarli senza pensare ai kg di burro 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.