Saccottini alla marmellata, ricetta lievitato dolce

Questi saccottini alla marmellata sono la versione marmellatosa di questa ricetta, che ho pubblicato qualche settimana fa! Li ho preparati insieme ad Eleonora in occasione della cena italiana che abbiamo organizzato noi ragazzi Erasmus a Bayreuth venerdì scorso. Abbiamo abbondato con le dosi perché dovevamo cucinare per più di 50 persone… ma ecco la ricetta.

Saccottini alla marmellata Ricetta dolce Alice nella cucina delle meraviglie

Saccottini alla marmellata

Ho preparato due dosi di impasto, ogni ‘palla’ di pasta l’ho fatta usando:

560 g farina
120 g burro fuso
2 uova
80 g zucchero

125 ml latte tiepido
25 g lievito di birra

Per la farcitura:

marmellata (io ho usato albicocche e lamponi)

Per decorare:

zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido.

Mettere la farina in una ciotola, versare al centro il composto di latte e lievito, l’uovo, lo zucchero e il burro fuso. Lavorare la pasta fino ad ottenere un impasto morbido, ma leggermente appiccicoso.

Lasciare lievitare per 30 minuti.

Stendere la pasta e ritagliare tanti rettangolini. Su ogni metà di impasto spalmare un po’ di marmellata. Sull’altra metà fare dei taglietti (come delle ‘frange’) e richiuderli sopra la marmellata.

Saccottini alla marmellata Ricetta dolce Alice nella cucina delle meraviglie

Infornare in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

Saccottini alla marmellata Ricetta dolce Alice nella cucina delle meraviglie

Lo spazio vuoto che c’è tra i vari saccottini significa che uno è stato vittima di un mio assaggio 😛

Rispetto alla ricetta con la Nutella, abbiamo modificato le dimensioni dei saccottini alla marmellata: questa volta infatti li abbiamo fatti piccolini (lunghi 4-5 cm e larghi 3-4 cm).

Seguitemi anche su Facebook: Alice nella cucina delle meraviglie
.
..e su Pinterest, basta cliccare qui.

Precedente Purè di patate con zucchine e cipolle, ricetta vegetariana Successivo Biscotti al cioccolato e nocciole, ricetta dolce

18 commenti su “Saccottini alla marmellata, ricetta lievitato dolce

    • Grazie! Anche io ho preferito quelli alla Nutella, ma come dolce per una cena questi piccolini con la marmellata erano più leggeri 🙂 gli altri sono più adatti per la colazione 🙂 grazie per essere passata dal mio blog!

  1. Silvia il said:

    Ciao, che belle e invitanti. Se si sostituitte il burro con l’olio si potrebbe fare? in quali quantità? grazie, ciao.

      • Silvia il said:

        Se si può evitare il burro con qlc un pò + salutare io preferisco così. certo è un mio parere :D, ovvio dove ci vuole si mette…

        • Ok 🙂 non ho idea di come possa essere il sapore, si sente quando non c’è il burro e invece c’è l’olio? Non ho mai provato, sono ignorante in materia! 🙁

  2. cristina il said:

    ciao, ho spulciato le 2 ricette e non capisco se le dosi sono esatte in questa, visto che il latte e il lievito non cambiano di quantità pur raddoppiando quella degli altri ingredienti. visto che voglio testarli, puoi illuminarmi? grazie

    • Ciao! Ho ricontrollato le dosi… per il lievito lascia pure 25 g in tutte e due le ricette, o al massimo mettine 12 g per la Nutella in gabbia… per il latte non mi ricordo, sai? È da tanto che non li faccio più… se vuoi andare sul sicuro fai così: inizia con 125 ml e aggiungine dell’altro, qualora l’impasto ne richiedesse 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.