Crea sito

Orecchiette fatte in casa, ricetta pasta fresca fatta in casa (vegan)

Non so perché, ma molti pensano che fare la pasta fresca sia difficile. Le orecchiette fatte in casa sono semplicissime e, inoltre, ci si potrà divertire a darle la forma caratteristica!

Non mi ero mai cimentata nella preparazione delle orecchiette fatte in casa fino a inizio marzo 2020. Come magari qualcuno di voi sa, da qualche tempo gestisco un ristorante a Zweisimmen, nell’Oberland Bernese (Svizzera). Io aiuto in cucina, mio marito invece è responsabile della sala. La prima volta in cui ho visto preparare la pasta qui – che, oltretutto, viene spesso servita in bianco come contorno a dei piatti di carne – ci sono rimasta proprio male! In pratica la si cuoce quasi al dente la mattina, poi viene riscaldata à la minute nel forno a vapore… sapore zero, consistenza non parliamone…

È per questo che mi sono messa a sperimentare con la pasta fresca. Volevo un formato di pasta facile da preparare e che cuocesse in poco tempo. Inoltre volevo un impasto senza uova, cosicché anche i nostri ospiti vegani potessero avere una buona alternativa senza prodotti animali (la pasta “resistente alla cottura” che vendono qui è tutta pasta all’uovo, qualunque ne sia il formato). Le orecchiette, con il loro impasto a base di semola ed acqua, facevano proprio al caso mio!

Purtroppo poi è arrivato il lockdown e non sono riuscita a mettere le orecchiette fatte in casa sul nostro menù. In compenso ho trovato delle tagliatelle che cuociono in 6 minuti e dopo la riapertura a fine maggio ho ripiegato su quelle, nonostante siano pasta all’uovo sono meglio della pasta precotta e posso cuocerle al momento.

  • CucinaItaliana

Ingredienti – Orecchiette fatte in casa

Per 6 persone
  • 400 gsemola rimacinata di grano duro
  • 200 gacqua
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Mettere la semola rimacinata di grano duro su una spianatoia o in una ciotola.

  2. Disciogliere il sale nell’acqua e aggiungere alla farina poca acqua alla volta.

  3. Ora impastare con le mani per una decina di minuti fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico.

  4. Formare una palla e lasciarla riposare sul piano di lavoro, coperta da un canovaccio, per circa 15 minuti.

  5. Passato il tempo di riposo, prendere un pezzo di impasto e formarne un salsicciotto di circa 1 cm di diametro. Tagliare il salsicciotto in pezzi da circa 1 cm.

  6. Il resto dell’impasto bisogna lasciarlo coperto dal canovaccio, altrimenti si seccherà.

  7. Adesso viene il bello! Con un coltello dalla lama larga e arrotondata (coltello da burro) schiacciare i pezzetti di pasta, uno alla volta, e trascinarli verso di sè. Si formerà un cavatello.

  8. A questo punto rigirare l’orecchietta sul dito. Basterà mettere il dito sulla parte convessa e srotolare l’impasto.

  9. Orecchiette fatte in casa Alice nella cucina delle meraviglie

    Disporre le orecchiette su un canovaccio infarinato, non troppo appiccicate.

  10. Ora le orecchiette fatte in casa potranno essere cotte in acqua bollente salata per 5 minuti e poi condite a piacere. Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.