PANE DI ZUCCA

La zucca rende questo Pane di Zucca morbido e profumato. Ho trovato questa ricetta in un libro sulla cucina Lombarda dove la zucca è molto diffusa. Io l’ho accompagnato al prosciutto crudo, ma è saporito anche da solo.

  • Preparazione: 2 (Più il tempo di lievitazione) Ore
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350/400 g Farina 00
  • 250 g Zucca
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 150 ml Latte
  • 1 cucchiaino Miele
  • 1 uovo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaio Latte (per spennellare)

Preparazione

  1. Pane di Zucca

    Iniziamo tagliando la zucca a fette, privatele della buccia e dei semi. Avvolgere le fette in fogli di alluminio, metterle in forno caldo a 180°C e lasciarle cuocere per circa 45 minuti. Farle raffreddare e passarle nel passaverdure. Sciogliere il lievito nel latte tiepido. In una spianatoia setacciare la farina, formare una fontana e  versare il lievito sciolto. Amalgamare bene aiutandosi con una forchetta. Aggiungere la purea di zucca, il sale e il miele. Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo. In base all’umidità rilasciata dalla zucca, avremo un impasto più o meno morbido. Se dovesse essere troppo appiccicoso aggiungiamo più farina. Aiutiamoci con un tarocco per fare le pieghe. Formare una pallina e lasciare lievitare coperto da un panno umido per circa due ore o fino al raddoppio dell’impasto. Se abbiamo tempo possiamo preparare l’impasto il giorno prima e lasciarlo lievitare tutta la notte in frigo.

    Al termine della lievitazione prendere l’impasto, lavoratelo leggermente e dargli la forma di una pagnotta. Mettere il pane su una teglia rivestita di carta forno e spennellarlo con l’uovo sbattuto con un cucchiaio di latte. Far riposare al coperto per ancora 15 minuti. Infine cuocere il pane in forno caldo a 200° C per circa 30 minuti. All’interno del forno possiamo mettere un ciotolino con acqua per creare vapore.

Note

Per mantenere il nostro pane morbido, conserviamolo coperto da un panno

Seguimi su facebook

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente FARFALLE CON BURRATA E ZUCCHINE Successivo FOCACCINE CON CAPRINO PROSCIUTTO E FICHI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.