Sciroppo ai fiori di Sambuco

Lo sciroppo ai fiori di sambuco viene usato soprattutto in estate per preparare una bevanda dissetante e anche per la preparazione di cocktail.

Questa bevanda è molto usata in Tirolo, in Carnia e nei paesi nordici. I fiori di sambuco fanno molto bene al nostro organismo, hanno un’azione depurativa generale, favoriscono l’eliminazione degli acidi urici, perciò sono indicati addirittura in caso di gotta, di raffreddore, tosse, infezioni alle vie respiratorie, problemi alla pelle, dermatosi, eruzioni cutanee, stitichezza, emorroidi, bronchiti. Inoltre i fiori sono ricchi di bioflavonoidi, potenti antiossidanti che hanno la capacità di bloccare il danno provocato dai radicali liberi. Questi antiossidanti facilitano il corretto funzionamento del sistema immunitario, dell’attività del fegato e contribuiscono alla prevenzione di numerose patologie, come quelle cardiovascolari, infiammatorie.  I bioflavonoidi agiscono sulle vene diminuendo la fragilità capillare. Hanno anche un certo potere antidolorifico. Avendo un effetto diuretico aiutano a ridurre le ritenzione idrica e abbassano una pressione alta.

Bene detto questo iniziamo a preparare lo sciroppo ……

sciroppo ai fiori di sambuco

Sciroppo ai fiori di Sambuco

INGREDIENTI:

8-10 fiori di Sambuco

1 litro acqua fredda

1 kg zucchero

20 gr acido citrico

PROCEDIMENTO:

Raccogliere i fiori, possibilmente non vicino a una strada ma in campagna, scuoterli bene.

Nel caso pensiate possano essere sporchi, mettere dell’acqua in una ciotolina, prenderli per il gambo, immergerli velocemente nell’acqua senza toccarli.

sciroppo-con-fiori-di-sambuco

Appoggiarli su della carta assorbente.

Prendere una ciotola capiente e mettere l’acqua con lo zucchero e l’acido citrico.

sciroppo-con-fiori-di-sambuco

Mescolare un po’ e poi aggiungere i fiori, continuare a mescolare finchè si è sciolto tutto lo zucchero.

Coprire la ciotola con una garza o con uno strofinaccio di cotone e lasciare riposare per 36-48 ore, se possibile mettere la ciotola al sole durante il giorno.

sciroppo-con-fiori-di-sambuco

Trascorso il tempo necessario per la macerazione, filtrare il tutto.

sciroppo-ai-fiori-di-sambuco

Mettere il liquido ottenuto in una pentola e farlo bollire per qualche minuto.

sciroppo-ai-fiori-di-sambuco

Quando è ancora bollente versarlo in vasetti precedentemente sterilizzati e metterli a raffreddare a testa in giù.

sciroppo-ai-fiori-di-sambuco

sciroppo-ai-fiori-di-sambuco

Una volta raffreddato va conservato in un luogo fresco e al buio.

sciroppo ai fiori di sambuco

PER PREPARARE UNA BEVANDA DISSETANTE basta versare in una caraffa d’acqua un po’ di sciroppo ai fiori di sambuco (la quantità varia in base al proprio gusto) con qualche fetta di limone e cubetti di ghiaccio…… fantastico!!!!!

sciroppo ai fiori di sambuco

HASHTAGS #ricettesaretta
Se volete potete condividere le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta. Seguitemi su Instagram … mi trovate come @cucina.con.saretta

Precedente Involtini di asparagi impanati Successivo Sciroppo di ciliegie