Sacher di Vienna di Alfred Buxbaum (Bake Off Italia 2017)

La Sacher di Vienna è una ricetta del Maestro Alfred Buxbaum riprodotta nel programma di Bake off Italia 2017. Io non ho mai fatto una Sacher perchè non sono un’amante delle torte al cioccolato, però ho voluto provarla e devo dire che è molto buona e soffice. Questa torta è molto famosa nei salotti bene di Vienna e nelle pasticcerie dove il cioccolato la fa da “padrone”.

Il cioccolato fondente è un alimento alleato di cuore e umore, in grado di stimolare il rilascio di endorfine. Il cioccolato fondente aumenta del 20% le concentrazioni di antiossidanti nel sangue, però se viene accompagnato da un bicchiere di latte perde ogni effetto, infatti il cioccolato al latte non ha alcun effetto benefico. Il cioccolato fondente fa bene anche al sistema cardiovascolare, essendo ricco di flavonoidi e, in particolare, di epicatechina, una sostanza che agisce sulle fibre muscolari del cuore, consente alle arterie di mantenersi flessibili e dilatate consentendo al cuore di proteggersi da eventi infausti quali l’infarto. Comunque non bisogna abusarne perchè nonostante tutte le proprietà benefiche per il nostro organismo e umore è anche ricco di grassi quindi piuttosto calorico, inoltre è meglio evitare in caso di mal di testa.

Ecco come preparare la torta Sacher di Vienna…..

sacher di vienna
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8/10 porzioni

Ingredienti

  • q.b. Panna montata (per decorare)
  • q.b. Confettura di albicocche (per farcitura)

Per l'impasto:

  • 130 g Cioccolato fondente al 60-69%
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 150 g Burro morbido
  • 100 g Zucchero a velo
  • 6 Uova
  • 100 g Zucchero extra fine
  • 140 g Farina 00

Per la glassa:

  • 200 g Zucchero extra fine
  • 150 g Cioccolato fondente al 60-69%
  • 125 g Acqua

Preparazione

Preparazione dell'impasto:

  1. sacher di vienna

    Preriscaldare il forno a 170°.

    Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo raffreddare per qualche minuto.

  2. sacher di vienna

    Tagliare per lungo il baccello di vaniglia, estrarre i semi e aggiungerli al burro morbido con lo zucchero a velo.

    Montare il tutto con l’aiuto di uno sbattitore con frusta, (oppure nella planetaria) fino a rendere il composto spumoso e chiaro.

  3. sacher di vienna

    Dividere i tuorli dagli albumi e aggiungere i tuorli uno alla volta al composto di burro e poi il cioccolato precedentemente sciolto.

  4. sacher di vienna

    Fare schiumare gli albumi in planetaria o con la frusta e poi aggiungere, mentre monta, lo zucchero extra fine poco per volta fino a che il composto non risulti ben compatto.

  5. sacher di vienna

    Aggiungere poi gli albumi montati al composto di burro e cioccolato, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto.

  6. sacher di vienna

    Allo stesso modo degli albumi aggiungere la farina, sempre mescolando con delicatezza dall’alto al basso.

    Foderate la base dello stampo a cerniera con la carta forno, ungere i bordi e cospargeteli di farina.

  7. sacher di vienna

    Trasferire il composto nello stampo a cerniera, lisciare la superficie e posizionare la torta esattamente al centro del forno per 15 minuti, lasciando lo sportello del forno socchiuso con un canovaccio.

    Trascorso il tempo, togliere il canovaccio e chiudere il forno cuocendo la torta per altri 50 minuti circa.

  8. sacher di vienna

    Una volta cotta, sfornare la torta, trasferirla attentamente su una griglia con carta forno e lasciarla raffreddare per circa 20 minuti. Successivamente, sfilare la carta forno e capovolgere la torta sulla griglia per raffreddarla completamente anche dal lato opposto.

  9. sacher di vienna

    Quando la torta sarà completamente raffreddata, tagliare a metà la torta Sacher di Vienna e spennellare entrambe le metà con la confettura di albicocche e poi sovrapporle.

  10. sacher di vienna

    Ricoprire completamente la torta di confettura anche ai lati.

Preparazione della glassa:

  1. sacher di vienna

    Portare ad ebollizione a fuoco alto per 5 minuti lo zucchero in un pentolino con 125 ml di acqua.

    Togliere lo sciroppo di zucchero dal fuoco e lasciarlo raffreddare per qualche minuto.

  2. sacher di vienna

    Aggiungere gradualmente il cioccolato allo sciroppo e mescolare fino a ottenere un liquido denso.

  3. sacher di vienna

    Versare sulla torta tutta la glassa in una volta sola e spargerla rapidamente con l’aiuto di una spatola in metallo.

    Porre la torta in frigorifero per circa 10 minuti in modo da far rapprendere la glassa.

    Nel frattempo, creare con la carta da forno un cono, inserirvi la glassa in eccesso e formare la scritta “Sacher” sulla superficie della torta glassata.

    Poi preparare la panna montanta e servirla con la Sacher di Vienna.

    Buon appetitooooo!!!!!!!!!!!!!

  4. sacher di vienna

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Antipasto tricolore Successivo Vellutata di porri e patate

Lascia un commento