Ravanelli in agrodolce

I ravanelli in agrodolce sono semplici da preparare e si possono degustare su una fetta di pane spalmata con ricotta e sopra alcune fettine i ravanelli in agrodolce… una vera bontà!!! Oppure sono ottimi anche come contorno o come un antipasto sfizioso.

I ravanelli sono ipocalorici, perché apportano solamente 11 calorie per 100 gr. È un ortaggio ricchissimo di acqua, il 95%; ha dalle elevate quantità di vitamine del gruppo B, di vitamina C, ferro, fosforo calcio e acido folico. I ravanelli hanno proprietà diuretiche e depurative, conciliano il sonno e il rilassamento dei muscoli e del sistema nervoso. Sotto forma di infusi e decotti, sono un ottimo sedativo della tosse e sono utili contro le infezioni delle vie respiratorie.

Ora vediamo come preparare questi ravanelli in agrodolce….

ravanelli in agrodolce
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4-5 vasetti da 250 gr

Ingredienti

  • 1 kg Ravanelli
  • 700 ml Aceto di mele
  • 700 ml Acqua
  • 1 cucchiaio Sale grosso
  • 3-4 cucchiai Miele
  • q.b. Peperoncino piccante

Preparazione

  1. Per prima cosa mondare i ravanelli, lavarli, asciugarli e tagliarli a rondelle sottili.

  2. Poi in una pentola versare l’acqua, l’aceto di mele, il sale grosso, il miele e far scaldare sul fuoco.

  3. Nel frattempo distribuire i ravanelli nei vasetti di vetro sterilizzati fino a riempirli.

  4. Poi aggiungere del peperoncino piccante tritato (secondo il vostro gusto).

  5. Ora colmare i vasetti con il liquido caldo e filtrato.

  6. Infine chiudere ermeticamente i vasetti, capovolgerli qualche minuto e farli raffreddare.

  7. Infine una volta raffreddati avvolgerli in un canovaccio, metterli in una pentola e coprirli con l’acqua.

    Portare il tutto a ebollizione e sterilizzare per 20 minuti circa (se vi piacciono più croccanti farli bollire per 10/15minuti).

    Spegnere e lasciarli raffreddare nell’acqua.

    Asciugarli, etichettarli e riporli in un luogo fresco e al riparo dalla luce per 3-4 settimane.

    Ora i ravanelli in agrodolce sono pronti da degustare o regalare….

    Buon appetitoooooo!!!!!

  8. ravanelli in agrodolce
  9. ravanelli in agrodolce

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Baci di Alassio ( di Ernst Knam) Successivo Torta mocaccina di Ernst Knam

Lascia un commento