Pasta frolla sablèe

La pasta frolla sablèe è molto più friabile rispetto alla classica frolla, oltre a preparare crostate, cream tart è ottima anche per fare dei biscotti. La differenza non sta negli ingredienti ma nell’ordine di inserimento, il metodo di lavorazione viene chiamato sabbiato. Inoltre si può evitare il riposo in frigo e utilizzarla subito….. quindi molto più veloce.

La farina contiene nutrienti importanti quali proteine, vitamine, fibre, enzimi e amido. La farina, principalmente, serve per fare pasta, pane, torte, dolci etc.. ma può essere anche un valido alleato per la cura del corpo dall’esterno, ovvero per realizzare cosmetici naturali fai da te, come shampoo, creme, peeling naturali. Ci sono diversi tipi di farina e la prima cosa che si guarda è la forza, indicata con la lettera W. In generale una farina con W più elevato assorbe più acqua, sopporta lievitazioni più lunghe e trattiene di più l’anidride carbonica prodotta dalla lievitazione stessa. Le farine utilizzate per il pane avranno un valore di forza maggiore rispetto a quelle usate per i biscotti. Le farine di tipo 00 e 0 forniscono 340 calorie, circa, per 100 g; quella integrale 319 calorie, circa, per 100 g; mentre le farine di tipo 1 e 2 hanno un valore energetico simile alle farine integrali. Molto bassa e di ottima qualità nutrizionale è la quantità di lipidi o grassi  presenti nelle farine.

Vediamo il procedimento per preparare la pasta frolla sablèe…..

pasta frolla sablèe
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 300 g Burro
  • 200 g Zucchero
  • 100 g uova intere (circa 2)
  • 3 g Sale
  • q.b. Baccello di vaniglia
  • q.b. Scorza di limone (grattugiata)

Preparazione

  1. pasta frolla sablèe

    Per questo tipo di lavorazione è meglio farlo con una planetaria, perchè a mano risulterebbe difficile.

    Mettere il burro freddo a cubetti e la farina nella ciotola della planetaria e mescolare a medio-bassa velocità.

    L’impasto sarà pronto quando il composto sarà simile alla sabbia,

  2. pasta frolla sablèe

    Poi aggiungere gli altri ingredienti, sale, aromi, zucchero, uova e mescolare il tutto per qualche minuto.

  3. pasta frolla sablèe

    Ecco la pasta frolla sablèe è pronta, ora la potete utilizzare subito per le vostre crostate, dolci o biscotti….

  4. pasta frolla sablèe

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Zeppole di San Giuseppe al forno Successivo Torta Lemon meringue pie di Ernst Knam - Bake Off Italia 2017

Lascia un commento