Namelaka al pistacchio

La Namelaka al pistacchio è una crema a base di cioccolato, va preparata il giorno prima ed è molto delicata, perfetta per farcire crostate o piccola pasticeria.

il pistacchio se consumato di tanto in tanto è un alimento estremamente benefico per la salute. I pistacchi sono una fonte di sali minerali come calcio, ferro e magnesio; sono inoltre una importante fonte di antiossidanti e di polifenoli che aiutano a proteggere il nostro organismo dai radicali liberi e dai processi di invecchiamento precoce, sono ricchi di vitamina E e di carotenoidi, rappresentano una fonte di vitamine del gruppo B, vitamina B5 e vitamina B6, inoltre sono ricchi di fosforo. La loro assunzione è stata valutata come una possibile alleata nella prevenzione del diabete di tipo 2. La presenza di due carotenoidi rari nella frutta secca rende i pistacchi un alimento utile per la protezione della vista e degli occhi dall’azione dei radicali liberi. Però non bisogna abusarne perchè sono un alimento piuttosto calorico dato che soli 100 grammi apportano ben 562 calorie.

Ecco come si prepara la namelaka al pistacchio…..

namelaka al pistacchio
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 190 g Cioccolato bianco
  • 100 g Latte intero
  • 170 g Panna fresca liquida
  • 3 g Gelatina in fogli
  • q.b. Pasta di pistacchi

Preparazione

  1. namelaka al pistacchio

    Ammorbidire la gelatina in una ciotala di acqua fredda.

    Sminuzzare il cioccolato bianco e scioglierlo a bagnomaria o nel microonde (non deve superare i 45°).

  2. namelaka al pistacchio

    In un pentolino scaldare il latte a 50° ed aggiungere la gelatina ammorbidita e ben strizzata.

  3. namelaka al pistacchio

    Versare un terzo della miscela sul cioccolato fuso molto lentamente e con una spatola mescolare energicamente descrivendo piccoli cerchi.

    Poi aggiungere un’altro terzo e una volta amalgamato l’ultimo terzo.

  4. namelaka al pistacchio

    Semi-montare la panna liquida fredda.

  5. namelaka al pistacchio

    Aggiungere la pasta di pistacchio.

  6. namelaka al pistacchio

    Poi aggiungere anche la panna semi-montata al composto.

    Mescolare sempre dall’alto verso il basso.

  7. namelaka al pistacchio

    Mettere il composto in un contenitore con la pellicola trasparente a contatto e far riposare in frigo per 12 ore circa (meglio se tutta la notte).

    Il giorno successivo la namelaka al pistacchio è pronta per essere utilizzata.

    Buon appetitoooo!!!!!!!

  8. namelaka al pistacchio

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Precedente Pasta frolla classica Successivo Cream tart cuore con namelaka al pistacchio

Lascia un commento