Mini strudel di zucchine e ricotta

I mini strudel di zucchine e ricotta sono perfetti per una cena sfiziosa oppure anche per un antipasto, magari con dimensioni più piccole. Sono molto veloci da preparare e anche molto gustosi, inoltre per chi vuole può anche variare gli ingredienti all’interno, al posto della zucchina può mettere melanzana, peperoni, cipolle ecc….

La pasta sfoglia è considerata un impasto a lievitazione “istantanea”, quindi per mezzo della cottura; questo è dovuto alla modifica chimico-fisica dell’acqua, delle proteine e dei gas presenti nell’impasto. Inoltre la lievitazione istantanea della pasta sfoglia dipende in modo essenziale dal piegamento dell’impasto. La pasta sfoglia è un alimento a base di farina di grano, acqua e burro. L’apporto energetico è molto elevato, conferito prevalentemente dai carboidrati complessi della farina e dai trigliceridi del burro. Le proteine sono poche e anche il contenuto in fibre non è apprezzabile. Quindi la pasta sfoglia non è un alimento da utilizzare nel regime nutrizionale ipocalorico contro il sovrappeso.

Ora vediamo come preparare questi mini strudel di zucchine e ricotta……

mini strudel di zucchine
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Mini Strudel

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia rettangolare già pronta
  • 1 Zucchina media
  • 250 g Ricotta vaccina
  • 50 g Mortadella a cubetti (oppure wurstel)
  • 1 Uovo
  • 3 cucchiai Parmigiano grattugiato
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 Spicchio Aglio (facoltativo)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 Tuorlo per spennellare
  • q.b. Semi di papavero (facoltativo)
  • q.b. Semi di sesamo (facoltativo)

Preparazione

  1. mini strudel di zucchine

    Preriscaldare il forno a 180°.

    Spuntare, lavare la zucchina e tagliarla a pezzetti piuttosto piccoli e regolari.

  2. mini strudel di zucchine

    Mettere i pezzetti di zucchina in una padella insieme ad un filo d’olio extra vergine d’oliva, sale, pepe e se volete anche uno spicchio d’aglio intero sbucciato.

    Cuocere per 10 minuti a fiamma moderata con coperchio; quando saranno appassite, togliere il coperchio, alzare leggermente la fiamma e proseguire la cottura per altri 5 minuti mescolando di tanto in tanto, finchè le zucchine non cominceranno a rosolarsi.

    Quando sono pronte farle raffreddare prima di utilizzarle.

  3. mini strudel di zucchine

    In una ciotola mettere la ricotta sgocciolata, un pizzico di sale e pepe, un uovo, il formaggio grattugiato e la mortadella a cubetti oppure wurstel.

    Mescolare per amalgamare gli ingredienti.

    Infine aggiungere le zucchine raffreddate e mescolare.

    Il ripieno è pronto.

  4. mini strudel di zucchine

    Ora prendere il rotolo di pasta sfoglia, srotolarlo su un piano e tagliarlo in 6 quadrati.

  5. mini strudel di zucchine

    Mettere un po di ripieno su un lato del quadrato, con un coltello fate 3 tagli sull’altro lato e ripiegate sul ripieno e sigillare bene i bordi.

  6. mini strudel di zucchine

    Spennellare la superficie di ogni strudel con un tuorlo sbattuto e se volete potete cospargerli con semi di sesamo e semi di papavero.

    Infornare in forno già caldo per circa 25-30 minuti, finchè la superficie risulterà dorata.

    Controllare la parte inferiore, se è ancora poco cotta, proseguire la cottura per qualche altro minuto, abbassando la temperatura.

    Ecco pronti i mini strudel di zucchine e ricotta…….

    Buon appetitoooo!!!!!

  7. mini strudel di zucchine

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Polpettone di manzo farcito cotto al forno Successivo Pavlova con frutta e crema

Lascia un commento