Frittelle ripiene senza burro

Le frittelle ripiene senza burro sono ottime da riempie con crema pasticcera, crema alla nocciolata, crema allo zabaione etc… L’anno scorso le ho fatte con il burro quest’anno ho provato a sostituirlo con l’olio e devo dire che sono buonissime anche queste…. una tira l’altra!!!!!

L’olio di girasole è ricco di vitamina E, indispensabile per il corretto funzionamento dei muscoli e per rinforzare il sistema immunitario. E’ un eccellente antiossidante, in quantità cinque volte superiore all’olio di oliva, ed è quindi capace di proteggere le membrane cellulari e combattere i radicali liberi responsabili anche dell’invecchiamento cellulare. E’ possibile utilizzare l’olio di girasole direttamente sulla pelle, in questo modo le restituirà giovinezza e morbidezza. Tra le vitamine troviamo la B6, B5, B3 e i folati, tutti utili per la corretta attività del sistema nervoso e per la creazione dei tessuti del sistema digestivo. Troviamo anche una notevole ricchezza di minerali, quali selenio, ferro, rame, zinco, fosforo, magnesio e manganese utili a rinforzare i tessuti e le ossa e di equilibrare il sistema immunitario abbassando i rischi di malattie cardiovascolari.

Vediamo come preparare queste frittelle ripiene senza burro…..

frittelle ripiene senza burro
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 40/50 frittelle piccole

Ingredienti

  • 135 g Farina 00
  • 200 g Acqua
  • 50 g Olio di semi di girasole
  • 25 g Zucchero
  • 4 Uova
  • 1 Scorza di limone grattugiata
  • 1 Scorza d'arancia grattugiata

Preparazione

  1. frittelle ripiene senza burro

    In una pentola mettere l’acqua, l’olio, il sale e portare ad ebollizione.

  2. frittelle ripiene senza burro

    Spegnere il fuoco, in un colpo solo aggiungere la farina e mescolare con un cucchiaio di legno.

    Rimettere sul fuoco e mescolare per un minuto, spegnere e far raffreddare.

  3. frittelle ripiene senza burro

    Mettere l’impasto nella planetaria o nel robot e aggiungere un uovo alla volta.

    Aggiungere il secondo uovo solo quando il primo è stato completamente assorbito.

  4. frittelle ripiene senza burro

    Infine aggiungere lo zucchero con la scorza grattugiata del limone e dell’arancia e mescolare bene.

  5. frittelle ripiene senza burro

    In una padella scaldare abbondante olio.

    Mettere in una sac-a-poche l’impasto con un foro non troppo grande perchè in cottura raddoppiano le dimensioni.

  6. frittelle ripiene senza burro

    Con un coltello tagliare l’impasto che fuoriesce dalla sac-a-poche facendolo cadere nell’olio bollente.

    Girarle spesso fino a doratura.

    Con una schiumarola toglierle e metterle a scolare su carta assorbente.

  7. crema-pasticcera

    Preparare la crema pasticcera (per la ricetta cliccare qui)

  8. frittelle ripiene senza burro

    Una volta raffreddata la crema pasticcera metterla nella sac-a-poche e riempire le frittelle.

    Prima di servirle cospargerle di zucchero a velo.

    Le frittelle ripiene senza burro si mantengono in frigo per 3/4 giorni.

    Buon appetitoooooo!!!!!!!!!!

  9. frittelle ripiene senza burro
  10. frittelle ripiene senza burro

Note

HASHTAGS #ricettesaretta

Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Stelle filanti e coriandoli Successivo Guanti

Lascia un commento