Frittelle con i fiori di acacia

Le frittelle con i fiori di acacia sono un piatto tipicamente primaverile, semplice, della cucina umile e spesso reperibile durante le sagre di paese come street-food. Le troviamo soprattutto nella cucina del nord; in primavera, quando fioriscono, vengono usati i suoi fiori per preparare risotti, marmellate, frittelle, frittate……. sono molto profumati!!!!!!

I fiori di acacia ha proprietà astringente, antisettica e antinfiammatoria; inoltre viene usata,  per curare gengiviti, stomatiti, faringiti. L’acacia ha un’alta concentrazione di nettare che rende possibile la produzione di miele; ha un sapore delicato, una bassissima acidità ed un alto contenuto di fruttosio, è un vero toccasana per la gola, inoltre favorisce l’eliminazione delle tossine dal fegato e combatte l’acidità di stomaco. I fiori di acacia sono utilizzati anche per gli infusi: 20gr di fiori in mezzo litro di acqua produce una tisana molto utilizzata come calmante e astringente; mentre con i fiori di acacia secchi e un litro di acqua, si può creare un ottimo antipiretico naturale.

Vediamo come preparare queste frittelle con i fiori di acacia….

frittelle con i fiori di acacia
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 20/25 frittelle (dipende dalla grandezza)

Ingredienti

  • 3 Uova
  • 6 cucchiai Zucchero (devono essere il doppio delle uova)
  • 400 g Latte
  • 250 g Uvetta
  • 1 pizzico Sale
  • 350 g Farina 00 (circa)
  • q.b. Fiori di acacia

Preparazione

  1. frittelle con i fiori di acacia

    Lavare bene l’uvetta sultanina e metterla in ammollo in acqua calda.

    Sbattere le uova con lo zucchero, il latte, il sale e un po’ di farina.

  2. frittelle con i fiori di acacia

    Aggiungere i fiori di acacia.

  3. frittelle con i fiori di acacia

    Poi aggiungere l’uvetta sultanina ben strizzata e mescolare delicatamente.

  4. frittelle con i fiori di acacia

    Infine aggiungere la farina finchè l’impasto diventa compatto ma non troppo denso.

    La dose è indicativa, regolatevi voi se aggiungere o togliere farina.

  5. frittelle con i fiori di acacia

    Scaldare l’olio, mettere delle cucchiaiate (non troppo grandi) d’impasto nell’olio bollente e cucinarle finchè diventano dorate.

  6. Metterle su carta assorbente e servire le frittelle con i fiori di acacia in un piatto da portata.

    Sono ottime mangiate calde….

    Buon appetitooooo!!!!!!!!!!!!

  7. frittelle con i fiori di acacia
  8. frittelle con i fiori di acacia

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Cuore di mamma Successivo Risotto alle fragole e Prosecco

Lascia un commento