Cheesecake con panna cotta e lamponi (senza cottura)

La cheesecake con panna cotta e lamponi è semplice da preparare, potete farla a più stati con gusti diversi di panna cotta oppure anche uno solo, così è più veloce da preparare….

Il lampone è utile per la circolazione, depurare il sangue, lenire disturbi gastrointestinali, aiutano a regolarizzare il ciclo mestruale e a risolvere i disturbi della menopausa. Se consumati freschi come frutta da tavolo, forniscono all’organismo ottime quantità di vitamine A e C di acido citrico, pectina e fruttosio. Inoltre contengono una discreta quantità di minerali, tra cui magnesio, potassio, fosforo e sodio. Sono composti dall’80% d’acqua e sono dunque frutti diuretici, rinfrescanti e depurativi; essendo poveri di zuccheri e di calorie sono indicati anche per chi ha problemi di glicemia o segue diete ipocaloriche. Vanno raccolti solo quando sono maturi, perché una volta staccati dalla pianta non maturano più. I lamponi sono alleati delle donne; perchè grazie alle loro proprietà aiutano ad alleviare i sintomi delle mestruazioni dolorose e a controllare i disturbi che compaiono nel periodo della menopausa. Però sono da evitare in caso di gotta o problemi ai reni perché contengono acido ossalico.

Bene, ora vediamo come preparare questa cheesecake con panna cotta e lamponi …..

cheesecake panna cotta e lamponi
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8/10 porzioni

Ingredienti

Per la base:

  • 400 g Biscotti secchi
  • 200 g Burro

Per la panna cotta classica:

  • 400 ml Panna fresca liquida
  • 2 cucchiai Zucchero a velo
  • 4 g Gelatina in fogli

Per la panna cotta al pistacchio:

  • 400 ml Panna fresca liquida
  • 2 cucchiai Zucchero a velo
  • 4 g Gelatina in fogli
  • 150 g Crema al pistacchio (se avete la pasta a pistacchio ne basta molto meno)

Per la decorazione:

  • 350 g Lamponi
  • 1 cucchiaio Zucchero a velo

Preparazione

Per la decorazione:

  1. cheesecake panna cotta e lamponi

    Lavare e asciugare i lamponi.

    Frullarne 100 gr con un cucchiaio di zucchero a velo.

  2. cheesecake panna cotta e lamponi

    Passare con il colino la purea di lamponi per togliere i semini e colarla sulla panna cotta.

    Decorare la cheesecake con i lamponi rimanenti .

    Ed ecco pronta la cheesecake con panna cotta e lamponi…..

    Buon appetitoooooo!!!!!

  3. cheesecake panna cotta e lamponi
  4. cheesecake panna cotta e lamponi
  5. cheesecake panna cotta e lamponi

Preparazione della base:

  1. cheesecake panna cotta e lamponi

    Frullare i biscotti secchi fino ad ottenere una polvere.

  2. cheesecake panna cotta e lamponi

    Fondere il burro e incorporalo ai biscotti frullati.

    Mescolare bene il tutto.

  3. cheesecake panna cotta e lamponi

    Foderare il fondo dello stampo con carta forno e il bordo con una striscia di acetato, se non ce l’avete va benissimo carta forno anche nel bordo.

    Utilizzare il composto di biscotti e burro per rivestire la base e i bordi dello stampo.

    Fare compattare in freezer per almeno un’ora.

Preparazione della panna cotta:

  1. cheesecake panna cotta e lamponi

    Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda.

    Mescolare la panna con 2 cucchiai di zucchero a velo e portarla a bollore.

  2. cheesecake panna cotta e lamponi

    Unire la gelatina ben strizzata e mescolare per farla sciogliere.

  3. cheesecake panna cotta e lamponi

    Versare la panna nella base di biscotti, lasciare intiepidire e porre in freezer fino a completo rassodamento.

Preparazione della panna cotta al pistacchio:

  1. cheesecake panna cotta e lamponi

    Nel frattempo preparare la panna cotta al pistacchio allo stesso modo.

    Mettere la panna con 2 cucchiai di zucchero a velo e portarla a bollore.

  2. cheesecake panna cotta e lamponi

    Unire la gelatina ben strizzata e mescolare per farla sciogliere.

  3. cheesecake panna cotta e lamponi

    Infine aggiungere la crema al pistacchio e amalgamare il tutto.

  4. cheesecake panna cotta e lamponi

    Prendere la torta congelata e versare la panna cotta al pistacchio sopra l’altro strato.

    Far raffreddare e porre in freezer fino a completo rassodamento.

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Penne farcite al forno Successivo Panettone tradizionale del Maestro Morandin - con lievito madre

Lascia un commento