Crea sito

Chantilly di panna cotta con streusel alla cannella

La chantilly di panna cotta con streusel alla cannella è un dessert al cucchiaio tratto dal libro “Le dolci tentazioni” di Luca Montersino, è di una bontà pazzesca e durante le feste natalizie lo preparo spesso. Non è complicato prepararlo, basta seguire bene i vari passaggi. Lo streusel in più lo si può conservare in una scatola di latta, pronto per un altro dessert.

La CANNELLA è antisettica, battericida e disinfettante; risulta particolarmente idonea a combattere le affezioni del cavo orale e delle vie respiratorie, utile quindi in caso di raffreddore ma anche contro l’alitosi. É anche un naturale disinfettante in casi di ferite e abrasioni, basta applicare direttamente un po’ di cannella in polvere sui punti interessati. L’apporto nutrizionale è dato da una buona presenza della vitamina C, E, K e dalle vitamine del gruppo B, dai sali minerali quali magnesio, calcio, ferro, potassio, fosforo, selenio e zinco. Quindi sarebbe un’ottima idea aggiungere un po’ di cannella, senza esagerare, ai piatti che consumiamo quotidianamente, oltre a insaporire, aiuta la digestione e fa bene alla salute, soprattutto di chi è in sovrappeso e a rischio diabete e chi è già diabetico. A seguito di dosaggi eccessivi sono state, occasionalmente, riportate situazioni di irritazione cutanea, con insorgere di orticaria. Inoltre, è sconsigliato l’utilizzo in gravidanza per timore che possa nuocere al feto.

Vediamo come procedere per la preparazione della Chantilly di panna cotta con streusel alla cannella

chantilly di panna cotta
  • DifficoltàMedia
  • Porzioni12 bicchierini circa, dipende dalla grandezza
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Streusel alla cannella:

  • 100 gfarina 00
  • 100 gburro
  • 1 gcannella in polvere
  • 100 gfarina di mandorle
  • 100 gzucchero a velo

Caramello all’arancia:

  • 150 gzucchero
  • 45 gacqua
  • 90 gsucco d’arancia filtrato
  • 3.5 gscorza d’arancia grattugiata
  • 1 pizzicosale

Per la chantilly di panna cotta:

  • 500 gpanna fresca liquida
  • 125 glatte intero
  • 60 gzucchero
  • 4.5 gcolla di pesce in fogli
  • 5 grum bianco
  • 1/2 baccavaniglia

Scorzette d’arancia candita:

  • q.b.scorza d’arancia
  • q.b.zucchero e acqua

Preparazione della chantilly di panna cotta con streusel alla cannella:

Streusel alla cannella:

  1. Impastare tutti gli ingredienti assieme in una ciotola, fino a formare un impasto frolloso.

    Far riposare 30 minuti in frigo.

  2. Riprendere l’impasto e sbriciolarlo in piccoli pezzi.

    Infornare a 160°C per circa 20-25 minuti, fino a doratura.

    Durante la cottura, rigirare l’impasto e frantumare i pezzi piu’ grossi fino a renderli grossolani ed irregolari.

    Quello che rimane si può conservare in una scatola di latta.

Caramello all’arancia:

  1. In una pentola mettere lo zucchero con l’acqua e farlo caramellare senza mescolarlo.

    Nel frattempo a parte far bollire il succo d’arancia.

  2. All’inizio sarà trasparente come in foto, fatelo bollire fino ad ottenere un colore biondo.

  3. Questo è il colore da ottenere.

  4. Togliere la pentola del caramello dal fuoco e aggiungere poco per volta il succo d’arancia facendo attenzione agli schizzi.

  5. Rimettere la pentola con lo zucchero sul fornello, per qualche minuto, e far sciogliere bene il caramello (attenti a non bruciarlo)

  6. Infine aggiungere la scorza d’arancia grattugiata e il pizzico di sale.

    Far freddare leggermente il caramello.

  7. chantilly di panna cotta

    Prendere dei bicchierini e con un cucchiaio versare sul fondo il caramello facendo attenzione a non sporcare i bordi.

    Mettere in frigo per far solidificare un pochino ed evitare che si mescoli con la chantilly di panna cotta.

    Conservare il caramello restante a temperatura ambiente.

Chantilly di panna cotta:

  1. Mettere la gelatina ad idratare in acqua fredda.

    Portare a bollore al latte con la bacca di vaniglia.

  2. Strizzare bene la gelatina, aggiungerla al latte caldo e mescolare bene per farla sciogliere.

  3. Unire lo zucchero e farlo sciogliere.

  4. Passare tutto al setaccio per eliminare la bacca di vaniglia.

  5. Aggiungere metà della panna liquida fredda.

  6. Unire anche il rum bianco per profumare il tutto.

    Far raffreddare la crema portandola a 25°-30°C.

  7. Montare la restante panna e unirla alla crema mescolando delicatamente senza smontare il composto.

  8. chantilly di panna cotta

    Versare la chantilly nei bicchierini (lasciando 1 cm dal bordo) e far solidificare il tutto in frigorifero per un paio d’ore.

  9. chantilly di panna cotta

    Trascorso il tempo di raffreddamento, riscaldare leggermente il caramello avanzato e versarne non più di un cucchiaio raso.

    Far freddare di nuovo.

    Infine distribuire lo streusel alla cannella sui bicchierini.

Filetti di scorza d’arancia candita:

  1. Tagliare la buccia d’arancia a julienne

  2. Sbollentarle per 3 volte in acqua cambiandola ogni volta in modo che perda l’amarognolo.

  3. plumcake all'arancia

    Pesare le scorzette d’arancia e unire pari peso di zucchero e acqua (es. 20 gr scorzette arancia aggiungere 20 gr zucchero e 20 gr acqua).

    Mettere in una padella e far bollire fino a completa evaporazione dell’acqua, devono diventare lucide.

  4. chantilly di panna cotta

    Decorare con le scorzette d’arancia candita e una leggerissima spruzzata di cannella in polvere.

    Ecco pronta la chantilly di panna cotta con streusel alla cannella….

    Buon appetitooooo!!!!!!!

  5. chantilly di panna cotta

HASHTAGS #ricettesaretta

Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.