Cantucci casalinghi

I cantucci fanno parte dei più tipici dessert della tradizione toscana e vengono accoppiati al vin santo o ad un vino liquoroso. Sono dei biscotti particolarmente secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette diagonali il filoncino di impasto ancora caldo, le mandorle vanno messe intere e non spellate e abbiamo una doppia cottura. Sembra complicato prepararli ma invece è semplicissimo.

Le mandorle sono una preziosa fonte di energia e hanno un potere calorico elevato (100 gr equivalgono a 600 kcal), per questo vanno consumate con parsimonia. Sono una preziosa riserva di vitamina E e di sali minerali, soprattutto di magnesio, ferro e calcio; inoltre l’alta percentuale di grassi “buoni” fa abbassare il livello di colesterolo nel sangue, contribuendo alla salute di arterie e cuore, prevengono la formazione di placche nei vasi sanguigni, scongiurando ictus e infarto e apportando potassio sono anche in grado di contribuire a regolare la pressione sanguigna. Le mandorle sono un potente antiossidante naturale, il contenuto di sali minerali va a rinforzare ossa, denti, unghie e capelli, contrastando l’osteoporosi grazie al calcio che le mandorle apportano e rivelandosi un elisir di bellezza oltre che di salute, rendendo denti e unghie più forti e capelli più luminosi e sani.

Ora passiamo alla preparazione dei cantucci casalinghi…..

cantucci casalinghi
  • DifficoltàBassa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 400 gZucchero
  • 3Uova
  • 70 gBurro
  • 70 gLatte
  • 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 100 gMandorle
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180°C.

    Mettere tutti gli ingredienti, tranne le mandorle, nella planetaria e impastare il tutto.

    L’impasto deve risultare piuttosto sodo.

  2. Poi aggiungere le mandorle e impastare un pochino.

  3. Con l’impasto ottenuto formare dei filoncini larghi circa 5-6 cm e metterli su una teglia rivestita con carta forno o un tappetino in silicone.

  4. Cuocere in forno per circa 30 minuti, poi spegnere e aspettare 10 minuti prima di toglierli.

  5. Prendere i filoncini e tagliare dei pezzi in diagonale di circa 1 cm e 1/2.

  6. Disporli sulla teglia e rimetterli in forno a 180°C per 10 minuti dorandoli (a metà cottura girarli).

    Ed ecco pronti i cantucci casalinghi ……

    Buon appetitoooo!!!!!!

  7. cantucci casalinghi
  8. cantucci casalinghi

HASHTAGS #ricettesaretta

Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Struffoli napoletani Successivo Cake design e non solo - 2020

Lascia un commento