Baci di Alassio ( di Ernst Knam)

I baci di Alassio sono dei biscottini/pasticcini veramente ottimi e morbidissimi, un grazie va al Maestro Ernst Knam che ha regalato questa ricetta ai suoi fans di Instagram. Provateli …..e fate attenzione perchè possono creare dipendenza….. troppo buoni!!!!

Le nocciole sono un alimento molto energetico in grado di fornire un elevato apporto calorico; 100 g forniscono circa 655 Kcal facilmente assimilabili. Sono tra i frutti più ricchi di vitamina E, utile a proteggere la pelle dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti, dall’invecchiamento prematuro e dall’eventualità che possano insorgere dei tumori, in particolare quello alla vescica. Un consumo regolare di nocciole permette di godere di diversi benefici, grazie alla presenza di magnesio è possibile alleviare la tensione muscolare, i crampi e l’affaticamento. Elevati livelli di magnesio rafforzano i muscoli e promuovono il buon funzionamento del sistema nervoso. Inoltre contengono una varietà di sali minerali preziosi per il nostro organismo: manganese, potassio, calcio, rame, ferro, magnesio, zinco e selenio. Sono dunque un vero e proprio integratore energetico naturale.

Ora passiamo subito alla preparazione dei baci di Alassio….

baci di alassio
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 80 baci circa (dipende dalla dimensione)

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 300 g Nocciole tostate
  • 360 g Zucchero
  • 15 g Albumi
  • 45 g Miele
  • 30 g Cacao amaro in polvere
  • 150 g Albumi
  • q.b. Farina di nocciole

Per la ganache al cioccolato fondente:

  • 75 g Cioccolato fondente
  • 125 g Panna fresca liquida

Preparazione

Preparazione dell'impasto:

  1. Mettere le nocciole tostate nel mixer.

  2. Poi inserire lo zucchero e macinarle.

  3. Ora aggiungere i 15 gr di albume per ammorbidire il tutto.

  4. Mettere le nocciole con lo zucchero nella planetaria e aggiungere il miele, il cacao e il resto di albumi.

    Se l’impasto risulta troppo molle aggiungere della farina di nocciole.

  5. Infine mettere l’impasto in una sac-a-poche con bocchetta a stella n.8.

  6. Poi foderare una teglia con carta forno o con tappetino in silicone e creare dei ciuffi della dimensione di una piccola noce.

    Lasciar riposare per una notte.

    Cuocere il giorno seguente per 10 minuti a 175°C.

Preparazione dlla ganache al cioccolato fondente:

  1. Prima di tutto riscaldare la panna portandola a bollore.

  2. Ora versarla nel cioccolato fondente ed emulsionare il tutto.

    Farla riposare in frigo per qualche ora.

  3. Infine mettere la ganache su una metà e sovrapporne un’altra per creare i baci di Alassio.

    Tenerli in frigo al massimo per un paio di giorni…. vi consiglio di farcirli al bisogno.

    Buon appetitoooooo!!!!!!!!

  4. baci di alassio
  5. baci di alassio
  6. baci di alassio

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Cream tart salata Successivo Ravanelli in agrodolce

Lascia un commento