Gnocco fritto con salumi e fromaggi freschi

Lo gnocco fritto è una ricetta tipica dell’emilia romagna. Si tratta di una pasta pane lievitata e fritta nello strutto. Io per renderla più leggera,ho preferito frigerrla nell’olio di semi di arachidi. Ottimi per accompagnare salumi ma soprattutto formaggi freschi,serviti magari con delle marmellatine.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 130 ml latte
  • 30 g Strutto (temperatura ambiente)
  • 1 cucchiaino Sale
  • 5 g Lievito di birra
  • 1 pizzico Zucchero
  • Olio per friggere
  • Salumi stagionati
  • Formaggi freschi

Preparazione

  1. Riscaldare il latte e sciogliere il lievito. Aggiungere la farina,il sale,lo strutto e impastare il tutto. Formate un impasto soffice e mettetelo a riposare a temperatura ambiente per circa 90 minuti in un luogo tiepido. Infarinare il piano di lavoro e con un matterello stendere l’impasto di circa mezzo centimetro. Tagliare con un coltello delle losanghe,farle lievitare ancora 10 minuti e quindi friggerle poco per volta in olio ben caldo. Rigirarli di tanto in tanto e con un mestolo forato,scolarli su carta assorbente. Servire ben caldi.

Note

Precedente Polpettine di carne in agrodolce con granella di mandorle su insalatina di Valeriana Successivo Insalata di patate,zucchini,sedano,frutta secca e con gamberi profumati alla menta

Un commento su “Gnocco fritto con salumi e fromaggi freschi

  1. Ciao! Ho assaggiato per la prima volta lo gnocco fritto a Ferrara.
    Parlo però di 4 anni fa, e sinceramente non ricordo il sapore.
    Segno la ricetta, vediamo se riesco a cucinarlo, perchè già il solo aspetto è piuttosto invitante.
    Grazie! Un bacio.

Lascia un commento