Torta pacco regalo natalizio

torta pacco regalo natalizio, cucina con sara

Torta pacco regalo natalizio.

Torta pacco regalo natalizio, una torta semplice da realizzare ma molto apprezzata.

Questa torta l’ho realizzata insieme alla mia amica Raffaella con cui, per un breve periodo, ho condiviso la passione per il cake design e la dipendenza dalla pasta di zucchero.

Una simpatica torta/pacco regalo da regalare a chi si vuol bene, per rendere magico questo natale; un biglietto di auguri in pasta di zucchero su cui scrivere, con un pennarello alimentare un messaggio per la persona cui è destinata.

INGREDIENTI PER TORTA PACCO REGALO NATALIZIO (diametro 22):

Per il pan di spagna:

  • 5 uova
  • 150 grammi di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 100 grammi di farina 00
  • 50 grammi di fecola di patate

Per la farcitura:

  • 6 uova
  • 500 millilitri di latte intero
  • 50 grammi di nutella
  • 75 grammi di zucchero
  • 50 grammi di farina

Per la bagna analcolica:

  • 300 millilitri di acqua
  • 100 grammi di zucchero

Per la decorazione:

  • pasta di zucchero bianca
  • pasta di zucchero rossa
  • pasta di zucchero verde
  • taglia biscotti ad espulsione ad agrifoglio
  • pennarello alimentare nero
  • spray lucidante
  • 250 millilitri di panna liquida fresca
PREPARAZIONE TORTA PACCO REGALO NATALIZIO:

Preparare la bagna: in un pentolino portare a bollore l’acqua insieme allo zucchero e far sobbollire, a fiamma bassa, per 10 minuti. far raffreddare e conservare in frigo in una bottiglietta chiusa.

Iniziare preparando il pan di spagna due giorni prima della festa. Nella planetaria montare le uova, lo zucchero ed un pizzico di sale per circa 20 minuti, a velocità massima, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Unire la farina e la fecola setacciate insieme e mescolare delicatamente con una spatola, prestando attenzione a non sgonfiare il composto.

Versare in una teglia, preferibilmente di alluminio, livellare con il dorso del cucchiaio e infornare a 180 gradi (statico) per 35 minuti. Spegnere il forno e lasciare il pan di spagna dentro, con lo sportello del forno chiuso, per 10 minuti.

Sfornare e far raffreddare capovolto. Quando sarà ben freddo, avvolgerlo nella pellicola alimentare e mettere in frigorifero.

Passare alla preparazione della crema pasticcera alla nutella. Montare le uova e lo zucchero per 10 minuti circa. Nel frattempo scaldare il latte senza portarlo a bollore e unirlo al composto di uova e zucchero; mescolare con un cucchiaio di legno o con una frusta e amalgamare bene gli ingredienti. Unire la farina setacciate e la nutella e rimettere sul fuoco; portare a bollore e cuocere fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Far raffreddare e conservare in frigorifero fino al giorno successivo.

Prendere il pan di spagna, tagliarlo in due strati; bagnare abbondantemente con la bagna analcolica e farcire ogni strato con la crema pasticcera alla nutella. Montare la panna a neve fermissima e, con una spatola, ricoprire il pan di spagna, cercando di rendere la forma il più regolare possibile.

Stendere la pasta di zucchero e ricoprire la torta. Decorare con i dettagli desiderati e lucidare con lo spray apposito.

Se volete seguirmi mi trovate anche su facebook, su google plus e su twitter

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.