Crea sito

Torta margherita senza burro

Torta margherita, una torta classica ma sempre buonissima! Ideale in qualunque momento della giornata, strepitosa inzuppata nel latte caldo 😉

Oggi l’ho preparata senza il burro e devo dire che il risultato mi ha soddisfatto pienamente: è soffice, morbida e buona come sempre!

Scopriamo insieme come preparare la torta margherita senza burro.

torta margherita, cucina con sara
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: tortiera diametro 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'impasto:

  • Farina 00 200 g
  • Uova 4
  • zucchero semolato 120 g
  • fecola di patate 70 g
  • olio di semi di girasole 30 ml
  • latte 100 ml
  • lievito per dolci 1 bustina

Per la superficie:

  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Lasciate gli ingredienti a temperatura ambiente per 30 minuti.

    Separate i tuorli dagli albumi; montate i tuorli con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Quando saranno montati, aggiungete l’olio, quindi la farina setacciata insieme al lievito e la fecola, poco alla volta.

     

  2. Aggiungete il latte.

    Montate gli albumi a neve ferma ed uniteli all’impasto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontarli 😉

    Versate l’impasto in una tortiera imburrata ed infarinata, di 24 centimetri di diametro. Livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio.

  3. Infornate a 180 gradi (modalità statica)  per 40 minuti. Prima di sfornarla, fate sempre la prova stecchino 🙂

    Fate raffreddare completamente e spolverizzate con lo zucchero a velo!

    Spero che la ricetta della torta margherita senza burro vi sia piaciuta 🙂 Se vi va, seguitemi anche sulla pagina facebook: mettete il vostro like e rimarrete sempre aggiornati sulle ultime golose ricette!

Note

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.