Spaghetti scampi e barbabietola

Spaghetti scampi, cucina con sara
Spaghetti scampi, cucina con sara

Spaghetti scampi e barbabietola.
Siete alla ricerca di un primo piatto sfizioso e diverso dal solito? Siete alla ricerca di un primo di pesce dal sapore unico? Cercate un piatto che stupisca i vostri ospiti e che possa conquistare anche i palati piu’ difficili?
Allora vi consiglio questi spaghetti scampi e barbabietola, davvero buoni e belli da portare in tavola!

La ricetta me l’ha data Antonella, collega di origine napoletana, e come me appassionata di cucina. Di solito, la nostra pausa pranzo e’ fatta di scambi di ricette, meglio se appartenenti alla tradizione culinaria della regione dove siamo nate. E la ricetta che mi ha dato oggi e che vi ripropongo e’ quella degli spaghetti scampi e barbabietola; provatela e ditemi se vi e’ piaciuta proprio come e’ piaciuta a me e a mio marito. Io l’ho preparata per il pranzo della domenica con la famiglia e ho fatto un figurone!

INGREDIENTI SPAGHETTI SCAMPI E BARBABIETOLA (PER 4 PERSONE):

– 360 grammi di spaghetti
– 100 grammi di barbabietola precotta
– 20 millilitri di latte
– Sale q.b.
– 1/2 peperoncino
– prezzemolo q.b.
– 1 spicchio di aglio
– 16 scampi
– 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
– 30 millilitri di cognac

PREPARAZIONE SPAGHETTI SCAMPI E BARBABIETOLA:

Pulire gli scampi e farli saltare in padella con l’olio, il peperoncino e lo spicchio di aglio. Farli rosolare bene e poi sfumare con il cognac. Nel frattempo frullare la barbabietola con il latte, fino ad ottenere una consistenza cremosa. Unire alla crema di barbabietola il fondo di cottura degli scampi. Regolare di sale.
Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata; farli saltare in padella con la crema di barbabietola e unire 8 scampi sgusciati. Impiattare e decorare con gli scampi interi rimasti e con il prezzemolo fresco. Buon appetito!

Se volete seguirmi mi trovate anche su facebook, su google plus e su twitter

Precedente Gnocchi di pecorino su vellutata di porcini Successivo Pasticcio di penne ai carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.